Matteo Bassetti, “Sono qui anche per lei”. Barbara è commossa

Intervistato a Live Non è la D’Urso, Matteo Bassetti parla dei vaccini contro il Covid ma confessa anche la recente morte della madre

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbara d’Urso (@barbaracarmelitadurso)

Solo settimana fa alcuni dei maggiori infettivologi italiani erano ai ferri corti sulla questione vaccini e sul metodo con cui i media diffondevano allarmismo tra la popolazione. Coinvolti nel battibecco via social e reti televisive Roberto Burioni, Matteo Bassetti e Alberto Zangrillo.

Se per Burioni bisogna smettere di mentire alla gente sulle reali morti che sta affrontando il Paese, per gli altri due il terrorismo mediatico eccessivo sta prendendo il sopravvento.

LEGGI ANCHE –> Sinisa Mihajlovic si racconta da Mara Venier: “Non potevo perdere la mia famiglia”

Bassetti, direttore della Clinica Malattie infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, invece lunedì scorso in un’intervista rilasciata su Libero spiegava come gli ospedali siano al collasso per colpa del panico. Mentre in un’intervista telefonica a La Zanzara su Radio 24 diceva:

Ho sempre detto che bisogna prendere tutte le precauzioni possibili. Ma ho sempre detto che bisogna convivere col virus e noi non lo stiamo facendo. Si continua a fare terrorismo perché il 93 per cento delle persone che sono asintomatiche o poco sintomatiche tra i contagiati vengono trattate come delle persone uscite dal reattore nucleare di Chernobyl”. E chiudeva:I tamponi devono essere fatti sui sintomatici e sui contatti certi dei sintomatici e non su tutti“.

Barbara D’Urso, “Credevo avessi declinato l’invito e invece sei qui”

Matteo Bassetti e Barbara D'Urso (screen video)
Matteo Bassetti e Barbara D’Urso (screen video)

Il programma Mediaset di Canale 5 “Live Non è la D’Urso” andato in onda ieri sera come sempre parte dall’attualità e dell’emergenza sanitaria, Barbara per l’occasione ha convocato un esperto del settore, Matteo Bassetti che come abbiamo già detto è Direttore al San Martino di Genova.

La conduttrice esordisce così quando parte la telefonata. “Volevo ringraziarti per essere qui stasera perché purtroppo qualche ora fa hai perso la tua mamma, ma hai scelto comunque di esserci perché avevi un impegno come, con noi e. Ti faccio le condoglianze a nome di tutti. Grazie davvero, credevo avessi declinato l’invito e invece sei qui”.

Il Professor Bassetti appare commosso dalle parole della conduttrice e replica: “Sono qui anche per lei perché amava profondamente che io andassi in televisione a parlare di questo virus, a parlarne in maniera semplice per cui è anche per onorare la sua memoria. E sono qui perché è lavoro, io domattina alle 8 come sempre sarò in corsia come ho fatto in tutti questi 9 mesi senza mai mancare”.

LEGGI ANCHE –> Gessica Notaro, oggi giornata decisiva: “Voglio dimenticare ma..”

Poi però l’infettivologo parla del tema per cui è stato interpellato e spiega che “La convivenza col virus dovrà avvenire anche dopo il vaccino questo è chiaro. Funzionerà, ridurrà in maniera significativa le persone che si potranno contagiare, ma qualcuno si contagierà uguale, questa convivenza rimarrà anche dopo il vaccino”.

Spiega che al momento ci sono 11 programmi di vaccino arrivati alla fase 3 di sviluppo ma che solo uno ha al momento un’efficacia del 90%. Per lui adesso è il momento dell’attesa che questo venga al più presto messo in commercio.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter