Sbanda e si scontra in scooter contro il guard rail: ragazzo muore mentre torna a casa

Un ragazzo di 30 anni è morto nella serata di ieri in un incidente in scooter avvenuto sulla strada regionale 307 a Resana, in provincia di Treviso.

Treviso incidente scooter ragazzo
(Getty Images)

Grave incidente stradale sulla regionale 307 tra Resana, in provincia di Treviso, e la zona industriale del comune. Stando alle prime informazioni, un ragazzo di 30 anni si sarebbe schiantato violentemente con il suo scooter contro il guard rail. Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per il 30enne di cui è stato costatato il decesso. Non ancora chiare le dinamiche che abbiano fatto sbandare il motociclista, circostanze al vaglio della Polizia Stradale sopraggiunta sul luogo della tragedia.

Leggi anche —> Schianto frontale tra moto e camioncino sulla statale: perde la vita un 50enne

Treviso, sbanda in scooter e si scontra contro il guard rail: ragazzo di 30 anni muore mentre torna a casa

Polizia
(Getty Images)

Un ragazzo è morto in un drammatico schianto consumatosi nella serata di ieri, domenica 15 novembre, lungo la strada regionale 307 nel tratto compreso tra Resana, comune in provincia di Treviso, e la zona industriale. A perdere la vita un 30enne di Loreggia, in provincia di Padova. Secondo quanto riporta la stampa locale e la redazione de Il Gazzettino, la vittima stava rientrando a casa a bordo del suo scooter Yamaha, quando improvvisamente avrebbe perso il controllo del ciclomotore schiantandosi contro il guard rail a bordo della carreggiata. Un impatto molto violento che ha mandato in frantumi il casco non lasciando scampo al ragazzo.

A lanciare l’allarme, un automobilista che avrebbe assistito allo schianto ed ha contattato immediatamente i soccorsi. Giunto sul posto, il personale medico del Suem 118 hanno provato a rianimare il 30enne, ma tutti gli sforzi si sono rivelati vati. I medici si sono dovuti arrendere e dichiarare il decesso del giovane, sopraggiunto per le gravi ferite riportate nell’impatto.

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Stradale che hanno effettuato i rilievi di legge per ricostruire la dinamica del terribile incidente. Dai primi accertamenti, grazie anche alla testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine, pare che si sia trattato di uno schianto autonomo che, dunque, non avrebbe coinvolto nessun alto veicolo. Ancora da accertare, invece, le cause che hanno fatto perdere il controllo del mezzo al motociclista.

Leggi anche —> Finisce fuori strada con l’auto: muore uomo di 49 anni

Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

La salma della vittima, come riporta Il Gazzettino, è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale di Castelfranco.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.