Baricitinib: possibile svolta nella lotta al coronavirus

Novità nel campo della ricerca: è stato scoperta l’efficacia di un farmaco che ridurrebbe di due terzi la mortalità 

farmaco artrite efficace sul coronavirus
(Getty Images)

Un team di ricercatori ha fatto una scoperta importantissima: il Baricitinib, un farmaco usato per la cura dell’artrite, sarebbe efficace nella riduzione, di circa due terzi, della mortalità dei contagiati da Covid19.

A quanto pare, il medicinale ridurrebbe la capacità da parte del virus di “infettare le cellule polmonari”; una scoperta molto incoraggiante, specie se consideriamo gli effetti benefici su un campione di pazienti per la maggior parte anziani.

E’ quanto conferma il professor Volker Lauschke, dell’università medica svedese Karolinska, che ha guidato la ricerca insieme ai ricercatori dell’Imperial college.  Una compressa al giorno potrebbe ridurre la mortalità, nelle forme gravi, di circa il 71%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  IL VIROLOGO CRISANTI: “RIAPRIRE TUTTO A NATALE? SAREBBE MORALMENTE INACCETTABILE” 

Uno studio avrebbe confermato l’efficacia sul coronavirus di un farmaco contro l’artrite

farmaco artrite efficace sul coronavirus
(Getty Images)

Potrebbe ridurre il tasso di mortalità di almeno due terzi il Baricitinib, un farmaco contro l’artrite in commercio da almeno 3 anni. A confermarlo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori coordinati dal professor Volker Lauschke della Karolinska, università svedese e da ricercatori dell’Imperial college.

Il farmaco, commercializzato da Olumiant, potrebbe dunque essere una svolta importante nella lotta al coronavirus, sebbene lo studio sia ancora da confermare. Intanto, è apparso su Science Advances ed è stato testato su un campione di 83 pazienti, per lo più anziani, positivi al coronavirus e con situazione da moderata a grave.

farmaco artrite efficace sul coronavirus
(Getty Images)

Il medicinale è stato individuato grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale che ha analizzato una serie di farmaci che potrebbero essere efficaci nella battaglia contro il virus. Se confermato, rappresenterebbe un’importante svolta nella cura del Covid19.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> PANDEMIA E SCUOLE: LA SITUAZIONE REGIONE PER REGIONE IN ITALIA

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter