Carlo Verdone auguri: biografia, figli e famiglia del grande attore

In occasione del suo 70esimo compleanno rendiamo omaggio a Carlo Verdone, tra gli attori e registi italiani più amati 

Carlo Verdone
Carlo Verdone sul red carpet (Getty Images)

Nato a Roma il 17 novembre 1950 Carlo Verdone nasce e cresce in una famiglia d’arte. Il padre Mario, critico cinematografico, ha trasmesso la sua passione per il cinema ai propri figli: il fratello di Carlo, Luca, è un regista mentre la sorella Silvia, moglie di Christian De Sica, è un produttrice che lavora anche nel campo teatrale. Appena ventenne Carlo inizia ad approcciarsi alla regia dedicandosi a piccoli cortometraggi e nel frattempo incomincia a muovere i primi passi come attore proprio in uno spettacolo diretto dal fratello.

Nel corso della sua carriera verrà preso sotto l’ala di alcuni dei più grandi esponenti del cinema italiano come Enzo Trapani, Sergio Leone e Alberto Sordi. Da tutti loro trae degli insegnamenti che unisce alla passione e a un talento comunicativo innato. Tutto questo lo porta a possedere una chiave unica in grado di rappresentare personalità e aspetti sociali senza mai cadere nel banale. Tra i suoi lavori più celebri si ricordano proprio quelli realizzati insieme ai suoi maestri. Da “Un sacco bello” a “Bianco, rosso e verdone“, da “In viaggio con papà” a “Troppo forte“.

Nel 2008 decide di interpretare nuovamente tre dei suoi personaggi più celebri e di farlo nella pellicola da lui diretta, “Grasso, grosso e….Verdone“. Un film che lo vedrà rivestire i panni de il Candido, il Logorroico e il Volgare. Senza dubbio uno dei classici della commedia italiana. Sarà proprio con la regia che Carlo Verdone riuscirà a dare sfogo alla propria capacità ritrattistica, trovando il modo di rappresentare in modo originale alcuni aspetti della società. I personaggi risultano delle caricature ironiche e pungenti dell’uomo che si è ritrovato spesso al cinema a ridere osservando in realtà se stesso. Ne sono un esempio anche altri suoi lavori come “Io, loro, Lara“, “Benedetta Follia” e “Sotto una buona stella“.

Nel 2013 Paolo Sorrentino lo chiama nel cast de “La grande bellezza“, che sarà successivamente premiato agli Oscar e per il quale vinse il Nastro d’Argento come attore non protagonista. Giunto a spegnere 70 candeline Carlo continua a lavorare duramente e le sue idee innovative sembrano riuscire a trovare sempre uno spazio all’interno del panorama cinematografico.

LEGGI ANCHE -> Luca Argentero non vuole lasciare nulla: “Non mi sento pronto”

Figli e famiglia di Carlo Verdone

Carlo Verdone
Carlo Verdone (Getty Images)

Come già sottolineato la sua è una famiglia d’arte. Il fratello Luca Verdone è un noto regista mentre la sorella Silvia Verdone è una produttrice cinematografica e teatrale. Suo cognato è Christian De Sica, marito proprio di quest’ultima. Carlo si è sposato nel 1980 con Gianna Scarpelli, con la quale è rimasto per sedici anni. I due sono attualmente separati ma non divorziati. Dalla coppia sono nati due figli: Giulia e Paolo, che hanno un solo due anni di differenza. Entrambi hanno avuto modo di approcciarsi al cinema comparendo anche in alcune pellicole del padre.

LEGGI ANCHE -> Totti, il ricordo nel documentario: la sorpresa di Giannini per il suo diciottesimo

Carlo Verdone 70 anni
Carlo Verdone 70 anni (Getty Images)

Il resto della vita privata di Carlo rimane un mistero, in quanto persona piuttosto riservata. Sembra comunque che non ci sia nessuno al suo fianco sentimentalmente e che all’attore e regista vada più che bene così.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter