Covid, Zangrillo: l’Italia reagisce, la verità sulla situazione attuale -Intervista

Il Professore Alberto Zangrillo interviene sullo sciame di news riguardati il coronavirus che sembra ormai travolgere l’Italia intera.

Covid19 indagini  Zangrillo Italia
Alberto Zangrillo Covid Italia (Getty Images)

L’ultima intervista rilasciata dal Professore Alberto Zangrillo, direttore dell’IRCCS Ospedale San Raffaele all’Ospedale San Raffaele di Milano, ha scosso gli animi di tutta Italia. Vista la situazione attuale e lo sciame di notizie proveniente da una qualsivoglia fonte d’informazione, si è deciso a smentire il catastrofico punto di vista tutto italiano. Infatti, secondo il primario di origini genovesi la realtà proposta dagli stessi mass media è falsata. Appare gravemente distorta rispetto a quelli che sono i dati effettivi della penisola. Soprattutto se questi ultimi non provengono da fonti di rilevante attinenza scientifica. L’esperto ha alluso ad un’incertezza e ad una negatività lacerante, che non corrisponde affatto o, per lo meno, non del tutto alla realtà oggettiva dei fatti.

Potrebbe interessarti anche —>>> La ministra Azzolina: il digitale a scuola è la sfida  del futuro

Zangrillo: il lato “positivo” e nascosto della nostra penisola

indagini covid Zangrillo Italia
Indagini Covid-19 Italia (Getty Images)

Le ricerche su base strettamente analitica portate avanti dalla Johns Hopkins University negli Stati Uniti sostengono un andamento delle criticità totalmente differente da quello reale. Tali notizie, seppur veritiere ed accuratamente aggiornate di pari passo con il dilagare della pandemia da Covid-19, non mantengono la giusta oggettività.

Infatti, secondo il quadro completo della situazione mondiale, l’Italia non sarebbe la terza nazione più colpita, come invece aveva recentemente suggerito il Corriere della Sera. Secondo l’esperto, i decessi causati dal coronavirus sono per lo più dovuti ad una caratteristica della nostra nazione: fino ad oggi probabilmente ignorata.

Leggi anche —>>> Napoli, l’inventiva non manca mai: un maestro fa didattica dai balconi

longevità Italia covid zangrillo
Covid Zangrillo Italia longevità (Getty Images)

Visto il mirino del virus puntato sulle persone più anziane si è tralasciato un elemento di fondamentale importanza. Ovvero, come l’Italia abbia fino ad oggi goduto di una popolazione con un tasso di durata della vita molto più alta rispetto ad altri paesi del resto del mondo. Inoltre, il numero di decessi, seppur da non sottovalutare visti i drammatici incrementi riscontrati ultimamente, sarebbero da rapportare giornalmente con il numero di soggetti positivi. Soltanto in questo modo, secondo Zangrillo, il mito della criticità italiana verrebbe sfatato e riportato alla razionalità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.