Ragusa, il neonato abbandonato in un cassonetto ha trovato una famiglia

A ‘Pomeriggio 5’ i medici del nosocomio siciliano hanno fatto sapere che il piccolo Vittorio Fortunato, ritrovato in un cassonetto, presto verrà adottato.

Barbara D'Urso (foto dal web)
Barbara D’Urso (foto dal web)

Il 4 novembre era stato trovato in un cassonetto a Ragusa, esattamente in via Saragat, un neonato. Il piccolo era ancora sporco di sangue e aveva il cordone ombelicale attaccato.

Il passante, sentendo un lamento, ha aperto il contenitore credendo di trovare un cucciolo ma in realtà si trattava un bambino, avvolto in una coperta e messo in un sacchetto, sopra ai vari rifiuti.

 

Le sue condizioni fortunatamente non sono risultate essere gravi e il piccolo dopo essere stato ricoverato in ospedale, è riuscito a salvarsi.

LEGGI ANCHE –> ACCOLTELLA LA FIGLIA DI 8 ANNI, SCATTATO IL “CODICE ROSSO”

La nuova famiglia del piccolo

Pomeriggio 5 – bimbo ritrovato (foto screenshot)

Oggi a ‘Pomeriggio 5’Barbara D’Urso con un collegamento dall’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, ha annunciato che il piccolo Vittorio Fortunato avrebbe trovato una famiglia. Sono arrivate centinaia di richieste da tutta Italia e tra pochi giorni potrà lasciare l’ospedale e essere adottato.

Ovviamente c’è il massimo riserbo sull’identità dei genitori che accoglieranno il bambino ma la cosa più importante è che si trova in buone condizioni di salute, come ha annunciato il dottore in diretta.

 

Il piccolo ha sole due settimane e fortunatamente potrà crescere in una famiglia che saprà dargli tutto l’amore necessario.

LEGGI ANCHE -> Donna uccisa in casa da un 25enne, arrestato il killer

Pomeriggio 5 collegamento ospedale Giovanni Paolo II Ragusa (foto screenshot)

Inoltre il comune dove è stato trovato il bimbo, ha aperto un conto corrente intestato al piccolo Vittorio a cui potrà accedere quando compirà 18 anni.

A darne la conferma è il Dott. Rabito, primario di rianimazione dell’ospedale nonché assessore ai servizi sociali del comune ringraziando per le centinaia di donazioni che stanno arrivando in questi giorni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.