Ballando con le stelle, le lacrime di Paolo Conticini: “Incontrerò i tuoi occhi”…

Ballando con le Stelle. Paolo Conticini ha dedicato una lettera a una persona a lui molto cara: l’attore si è commosso molto

Paolo Conticini e Veera Kinnunen
Paolo Conticini e Veera Kinnunen (screenshot da facebook)

Paolo Conticini è approdato alla finale di ‘Ballando con le stelle’ anche grazie alla sua compagna di ballo, Vera Kinnunen. I due si sono esibiti in un ballo mozzafiato sulle note di “I got you under my skin” di Frank Sinatra. Prima della loro performance perfetta a cui i giudici hanno concesso quasi il massimo dei voti, Rai Uno ha svelato ai telespettatori uno spaccato del dietro le quinte in cui l’attore ha letto a Vera delle splendide parole. “Cara Kinny siamo arrivati alla fine di una bella favola, mi mancheranno le tue risate, non solo quelle senza controllo. Volevo dirti grazie per quello che hai fatto per me, donandomi simpatia, bellezza e cuore. Sono stato fortunato ad averti incontrato: la vita mi ha fatto un bel regalo a farmi conoscere te. Sono uno sciocco romantico che si nutre di emozioni: mi hai donato tanto e incontrerò per sempre i tuoi occhi che mi prendono per mano. Ti voglio bene”. A questo punto Conticini si è commosso e anche la sua compagna di ballo.

LEGGI ANCHE -> AmaSanremo, il siparietto di Morgan e il caso di plagio di un concorrente

Paolo Conticini: l’esibizione e le parole di Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli (Getty Images)

Paolo Conticini insieme alla “sua” Kinny hanno eseguito una esibizione da 47 punti. La Lucarelli gli ha donato un bel 10 e, senza peli sulla lingua, ha esclamato: “La lettera per me vuoi leggerla per favore? A me il tuo fascino un po’ retrò mi ha fatto impazzire. Sono entusiasta di te stasera”. L’attore ha commentando scherzando: “nessuno mi aveva mai dato del retrò”. 

LEGGI ANCHE -> Michelle Hunziker, il dramma Si è presentato con la pistola. Assurdo

Paolo Conticini e Veera Kinnunen
Paolo Conticini e Veera Kinnunen (foto facebook)

Per l’attore, il percorso a “Ballando con le stelle” è stato come fare “una seduta psicanalitica”, dove ha imparato ed è cresciuto tanto dal punto di vista umano e artistico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter.