Perde il controllo della Smart e finisce in un fossato. Muore giovane 25enne

Perde il controllo della Smart che guidava e finisce in un fossato al bordo della carreggiata. Muore giovane 25enne.

Incidente, muore 25enne
Smart che guidava il 25enne (Vigili del Fuoco)

Nelle prime ore della mattina, la città di Vicenza si sveglia con una tragedia: non erano ancora le 07:30 del mattino quando un incidente ha provocato la morte di un giovane 25enne. Secondo le ricostruzioni delle Forze dell’Ordine intervenute prontamente sul posto, il ragazzo a bordo della sua Smart bianca – come si vede nella foto dei Vigili del Fuoco – sarebbe uscito, le cause sono ancora da accertare, dalla carreggiata. Un’azione che gli è costata la vita: il ragazzo è finito sul fossato a bordo della carreggiata. Intervenuti sul posto, per il giovane non c’è stato più niente da fare. La vittima è Federico Ruzza, classe 1995. Gli Operanti sul posto hanno effettuato tutti i rilievi per valutare il caso ma stando ai primi accertamenti, il giovane sarebbe morto a causa del forte impatto.

LEGGI ANCHE ->Rapisce e uccide l’ex: killer condannato all’ergastolo

Giovane 25enne, l’ennesima vittima della strada

Incidente, muore 25enne
Vittime della strada (foto dal web)

Federico è l’ennesima vittima della strada: proprio il 15 novembre scorso, in occasione della giornata mondiale delle vittime della strada si sono tentate diverse iniziative – online – per promuovere sensibilizzare chi sta alla guida. Ogni terza domenica del mese di novembre vi è tale ricorrenza, istituita nel 2005 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per invitare le persone a prestare maggiore attenzione e attenersi a quanto stabilito dal Codice della Strada. Dall’analisi di alcuni dati è emersa una triste realtà: 1,2 milioni di persone, soprattutto nei Paesi più poveri all’anno perdono la vita per incidenti stradali, spesso evitabili.

LEGGI ANCHE -> Finge di avere un cancro: le donazioni superano le 45.000 sterline

Incidente, muore 25enne
Vittime della strada, il ricordo a Messina (foto dal web)

Oltre 50 milioni sono invece i feriti o disabili. In Italia nello scorso anno sono morte 3173 persone a causa degli incidenti stradali. Dati da far venire i brividi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.