Crollo dell’Inter e qualificazione a rischio. Il Real domina a San Siro.

Le pagelle e il tabellino del match di Champions League tra Inter e Real Madrid, appena terminato.

Carvajal e L. Martinez dutrante Inter – Real Madrid di Champions (Getty Images)

Si è appena conclusa la gara di Champions League tra Inter e Real Madrid disputata a San Siro dove i blancos si impongono per 2 a 0 sui padroni di casa. Sull’1-0 per il Real, la squadra di Conte rimane in dieci giocatori per l’espulsione di Arturo Vidal che in seguito a proteste reiterate, per non aver visto concesso un calcio di rigore in suo favore, viene allontanato dal campo con doppia ammonizione.

Il Real Madrid fa sua la partita dopo un dominio in campo per 90′ ed espugna per la prima volta il ‘Meazza’ nella sua storia, consolidando il secondo posto del girone B.

LEGGI ANCHE –> LA JUVENTUS VOLA AGLI OTTAVI DI FINALE: MORATA DECISIVO

Inter – Real Madrid: il tabellino e le pagelle del match di Champions League

Rigore di Eden Hazard durante Inter Real Madrid di Champions League (Getty Images)

Importante successo del Real Madrid che raggiunge i 7 punti facendo un passo in avanti per la qualificazione agli ottavi e tenendo il fiato sul collo alla prima del girone. L’Inter invece si ferma, diventando il fanalino di coda del girone con due punti.

La classifica aggiornata vede il Borussia Monchengladbac al primo posto con 8 punti e il Real la segue con 7 punti, terzo lo Shaktar Donetsk con 4 punti e ultima in classifica l’Inter con 2 punti.

INTER (3-5-2): Handanovic 5.5; Skriniar 5.5, De Vrij 5.5, Bastoni 5 (46′ D’Ambrosio); Hakimi 5 (64′ Sanchez), Barella 4.5, Gagliardini 5.5 (79′ Sensi), Vidal 4, Young 5.5; Martinez 5 (46′ Perisic), Lukaku 6 (86′ Eriksen). A disposizione: Radu, Stankovic, Darmian, Ranocchia, Nainggolan. Allenatore: Conte

REAL MADRID (4-3-3): Courtois 6; Carvajal 6.5, Varane 6.5, Nacho 7, Mendy 6.5; Modric 6.5, Kroos 6, Odegaard 6 (58′ Casemiro 6.5); L. Vazquez 7, Mariano 6 (59′ Rodrygo 7), Hazard 7 (77′ Vinichus). A disposizione: Altube, Nunin, Marcelo, Chust, Isco, Asensio, Duro. Allenatore: Zidane

Arbitro: Taylor (ING).

Reti: 7′ Hazard (R) rig., 59′ Rodrygo (R).

Ammoniti: 19′ Gagliardini (I), 88′ Sensi (I)

Espulsi: 33′ Vidal per doppia ammonizione (I)

Note: 3’ e ’ di recupero.

MIGLIORE IN CAMPO: L. Vazquez (R)

LEGGI ANCHE —> LAZIO-ZENIT, 3-1: IMMOBILE TRAVOLGE I RUSSI IN CHAMPIONS LEAGUE

Nicolo Barella e Nacho Fernandez durante Inter Real Madrid di ì Champions League (Getty Images)

Dopo la quarta giornata del girone il Real Madrid volerà in Ucraina per sfidare lo Shaktar Donetsk mentre l’Inter andrà in Germania a far visita alla capolista. Trasferta delicata per l’Inter a Monchengladbac dove se non dovesse vincere sarà eliminata matematicamente dalla Champions League.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.