Cristina D’Avena in versione burlesque: tripudio di sensualità – FOTO

Cristina D’Avena. La beniamina dei più piccoli riscopre e mostra con fierezza il suo lato seducente. Il successo sempre verde della cantante

Cristina D'Avena
Cristina D’Avena – Instagram

É difficile scovare il nome di un personaggio famoso che riesca a mettere d’accordo tutti; qualcuno che con la sua verve, carisma, simpatia e soprattutto talento raccolga i consensi di giovani e adulti, donne e uomini. Eppure, Cristina D’Avena ha questa straordinaria capacità.

Classe 1964, ha esordito piccolissima, a soli tre anni, quando ha partecipato allo Zecchino d’Oro con un pezzo che è entrato nel repertorio classico delle canzoni più amate dai bimbi italiani: Il valzer del moscerino. Da lì in poi un’escalation duratura che arriva fino ai nostri giorni.

Gli anni ’80 le hanno regalato la svolta decisiva. Con l’approdo nel nostro paese degli anime giapponesi, è diventata la voce che accompagnava tutte le sigle dei cartoni simbolo di una generazione (quella degli attuali millennials) che hanno fatto di lei un’icona. La personalità alla mano, la versatilità dei suoi talenti, l’autoironia e la capacità di reinverntarsi negli anni, le hanno garantito un legame sempre più saldo con il suo pubblico. Ha mantenuto l’attenzione di quanti sono “cresciuti” insieme a lei e ha conquistato quella delle nuove generazioni.

LEGGI ANCHE -> Freddie Mercury, quella sorpresa a Elton John dopo la morte

Cristina D’Avena: labbra di fuoco e occhi seducenti. Un incanto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina D’Avena (@cristinadavenaofficial)

Gioca con la sua femminilità, Cristina D’Avena. Ci riesce senza affanno, apparendo meravigliosa in scatti realizzati per la rivista Vanity Fair.

Vederla in una versione più sensuale ormai non è più un evento inedito, per la gioia dei suoi follower che sono arrivati a sfiorare i 500mila, solo su Instagram. Cantare maggiormente sigle dei cartoni animati l’ha esposta, per forza di cose, ad un pubblico di età giovanissima. Questo l’ha portata spesso a mostrare il suo lato fanciullesco. Come lei stessa sottolinea, però, non significa essere più leggeri o superficiali, ma affrontare la vita con positività e spensieratezza, tipica dei bambini.

LEGGI ANCHE -> Michael Jackson: tutta la verità dalle parole di una leggenda della musica

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina D’Avena (@cristinadavenaofficial)

Negli scatti di Vanity Fair che ripropone sui suoi canali social, la troviamo con uno stile retrò. Labbra di colore rosso acceso, sguardo penetrante, vestito sensuale impreziosito da mille cristalli: il risultato è una novella Rita Hayworth. Non un’imitazione ma un tributo perfettamente riuscito. In didascalia scrive: “Scegli una persona che ti guardi come se fosse una magia…”

E i nostri sguardi sono tutti per lei.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter