Guendalina Tavassi disperata: “È uno schifo, vi dico perché sono preoccupata”

Guendalina Tavassi parla dopo la diffusione dei suoi video intimi con il marito Umberto: “Mi sento violata”, poi il pensiero per i suoi cari

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Guendalina Tavassi (@guendalinatavassi)

Guendalina Tavassi è tornata ieri su Instagram dopo alcuni giorni di silenzio. Come è noto, tramite la sua denuncia fatta in prima battuta proprio sul social, le è stato hackerato il suo profilo ICloud e da qui sono stati rubati e diffusi dei video spinti che lei aveva realizzato nella sua intimità col marito Umberto D’Aponte.

Video privati che dovevano rimanere tali ma che per via di questo furto sono stati diffusi in rete facendo in bravissimo tempo il giro del web e dei social.

Guendalina ha da subito spiegato che ha denunciato il fatto alle autorità che stanno già indagando, ricordando che diffondere delle immagini private è un reato. L’ex gieffina ha infatti annunciato “Querele a chi li invia su Whatsapp”.

Ieri sera l’influencer ha detto: “Io ho metabolizzato, quello che è stato è stato e vado avanti” ma non ha nascosto di essere molto preoccupata.

LEGGI ANCHE –> Elena Morali splendida abbassa tutto, perizoma da urlo in vista – Foto

Guendalina Tavassi, le sue parole per la sua famiglia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Guendalina Tavassi (@guendalinatavassi)

Guendalina Tavassi nelle scorse ore si è decisamente tranquillizzata ma nell’immediato dei fatti si è mostrata disperata per quello che le è successo. Il suo pensiero è andato subito alla sua famiglia, a suo marito Umberto ma soprattutto ai suoi figli.

L’ex gieffina è infatti mamma di tre figli. Gaia, la sua primogenita, ormai grande ma che potrebbe essere facilmente attaccata dai coetanei. Gaia è nata dalla precedente relazione della Tavassi con Remo Nicolini e poi ci sono Chloe e Salvatore figli del marito Umberto.

Guendalina è intervenuta ieri in collegamento telefonico con Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 e ha ribadito quanto già espresso sui social. I suoi timori sono tutti per la sua famiglia.

“Non solo mi sento violata in quanto mi hanno rubato la privacy e la vita intima, ma sono preoccupata. Non tanto per me, quanto per la mia famiglia, per i miei cari, per mia figlia più grande che mi guarda”.

LEGGI ANCHE –> Aurora Ramazzotti: “La mia prima volta dopo..”, una rinascita – FOTO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Guendalina Tavassi (@guendalinatavassi)

Poi un pensiero a sua nonna che non sta molto bene ed è venuta a conoscenza dei fatti: Nonna io sono forte, non ti devi preoccupare perché io non ho fatto nulla di male. Chi si deve vergognare è chi ha fatto questo schifo, violando la mia vita personale” ha chiosato.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.