Femminicidio nella notte: uomo uccide la moglie con una coltellata al petto

Un 39enne è stato arrestato nella notte a Cadoneghe (Padova) accusato del femminicidio della moglie 30enne, uccisa con una coltellata.

Padova femminicidio moglie carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Femminicidio nella notte a Cadoneghe, in provincia di Padova, dove un uomo ha ucciso la moglie sferrandole una coltellata e successivamente a chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine. Presso l’abitazione sono arrivati i carabinieri ed i soccorsi del 118, ma per la donna di 30 anni non c’è stato più nulla da fare. Il marito della vittima che ha aspettato in casa i militari dell’Arma è stato arrestato ed è stato trasferito in carcere. Intanto sono state avviate le indagini che dovranno far chiarezza sull’accaduto e risalire al movente dell’omicidio.

Leggi anche —> Uccide la madre in casa con un cacciavite: arrestato un uomo di 33 anni

Padova, femminicidio nella notte: 39enne uccide la moglie sferrandole una coltellata al petto

ragazza fulminata incidente mortale
Ambulanza (Getty Images)

Ha ucciso la moglie colpendola con una coltellata, poi ha chiamato il 112 spiegando quanto messo in atto. Questo è quanto accaduto durante la scorsa notte, tra martedì 24 e mercoledì 25 novembre, a Cadoneghe, comune in provincia di Padova. Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, un magazziniere di 39 anni avrebbe sferrato una coltellata al petto alla moglie 30enne all’interno dell’appartamento dove la coppia, di origine marocchina, viveva con i tre figli piccoli.

All’arrivo dei soccorsi, allarmati dallo stesso 39enne, per la donna non c’è stato nulla da fare. Il personale medico, che ha ritrovato la 30enne riversa in camera da letto, non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno fermato ed arrestato l’uomo che non ha opposto alcuna resistenza. I militari dell’Arma e gli uomini della scientifica hanno provveduto ai primi accertamenti per appurare le dinamiche ed il movente del femminicidio. Il 39enne è stato trasferito presso la Casa circondariale di Padova, mentre i tre figli sono stati affidati ad un’amica della coppia.

Da quanto emerso sino ad ora, come riporta Fanpage, pare che in passato la donna avesse denunciato il marito per alcune violenze subite, ma in seguito avrebbe ritrattato.

Leggi anche —> Tragico ritrovamento in spiaggia: donna rinviene un cadavere durante una passeggiata

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

La salma della vittima è a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha già stabilito l’autopsia che potrebbe fornire ulteriori dettagli sulla vicenda.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.