Addio Maradona, commozione in Argentina: maglie e bandiere sul feretro

Addio Maradona, grande folla in Argentina per la camera ardente del Pibe de Oro: omaggio al feretro con maglie e bandiere

Maradona
Diego Armando Maradona (Getty Images)

E’ il giorno dell’ultimo saluto a Diego Armando Maradona, dopo la notizia che ieri ha sconvolto il mondo dello sport e il mondo più in generale. Il ‘Pibe de Oro’ si è spento all’età di 60 anni, le commemorazioni odierne da parte dei media di tutto il pianeta si uniscono alle celebrazioni funebri che stanno avendo luogo in Argentina, con migliaia di persone a rendere omaggio alla sua salma, ma anche nella ‘sua’ Napoli, dove moltissimi tifosi si sono recati allo stadio San Paolo e in altri luoghi della città a lui dedicati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maradona, camera ardente: non ammessa l’ex compagna Rocio che attacca

Diego Armando Maradona, l’addio commosso tra l’Argentina e Napoli

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da un sogno nel cuore (@sogno_nel_cuore)

Davanti al feretro dell’ex campione argentino, sfilano in molti per tributare gli onori a colui che ha portato un titolo mondiale al paese sudamericano e più in generale ha lasciato una impronta indelebile nel mondo del calcio e di tutto lo sport. Sulla bara, una bandiera dell’Argentina, la maglia della nazionale Albiceleste e del Boca Juniors. Il Napoli ha provveduto a inviare l’ultima numero 10 azzurra da lui indossata. Gli appassionati accorsi hanno depositato ai piedi del feretro magliette, sciarpe, cappellini, bandiere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Diego Armando Maradona, genio e sregolatezza: una leggenda non muore mai

Maradona
Il tributo a Maradona al San Paolo di Napoli (Getty Images)

A Napoli, di fronte allo stadio, un vero e proprio altarino commemorativo con tanti messaggi, composto dai tifosi. Più una targa, un auspicio per quello che tutti in città sperano, e cioè l’intitolazione dell’impianto al ‘Diez’. Maradona è morto, ma sarà sempre vivo nel ricordo di tutti coloro che lo hanno amato e lo ameranno da qui all’eternità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter