Michael Jackson, una dedica speciale in uno dei suoi ultimi brani

L’ultimo album di Michael Jackson, “Invincible”, contiene una dedica speciale che in molti si sono chiesti a chi fosse rivolta: parliamo del brano “You are my life”

Michael Jackson
Il re del pop Michael Jackson (foto da GettyImages)

Correva l’anno 2001 quando il re del pop Michael Jackson pubblicò “Invincible“, non sapendo sarebbe stato il suo ultimo album prima della morte. Sebbene proprio l’artista lo considerasse di qualità superiore l’eco dello straordinario successo di “Thriller” andò a incidere anche sui successivi progetti discografici, incluso proprio quest’ultimo. Un disco che dovette sopravvivere a una battaglia legale nata proprio con la casa discografica Sony Music. L’etichetta decise di boicottare la promozione di Michael che aveva comunicato di voler lasciare l’etichetta, in modo da provocargli ingenti problemi economici e costringerlo a restare.

L’artista arrivò ad accusare il capo della Sony di razzismo per questo e l’anno successivo avvenne la separazione senza non pochi problemi. Memorabili le proteste che migliaia di fan e Michael si ritrovarono a realizzare fuori dagli uffici della casa discografica mentre l’artista iniziò seriamente a temere per la sua incolumità.

In un clima simile nacque “Invincible” che nonostante tutto venne considerato ai postumi uno dei migliori album del primo decennio del 2000. Tra i pezzi del disco uno in particolare ha sempre destato curiosità. Parliamo di “You are my life“, una dedica davvero speciale.

LEGGI ANCHE -> Freddie Mercury, quella sorpresa ad Elton John dopo la morte

A chi è dedicata You are my life di Michael Jackson

Michael Jackson (GettyImages)
Michael Jackson (GettyImages)

Letteralmente “Tu sei la mia vita“, il brano racconta quanto Michael si sentisse solo fino al momento in cui questa persona è comparsa nella sua vita. “Ora mi sveglio ogni giorno / Con il sorriso sulla faccia / Niente più lacrime, niente più dolore / Perché tu mi ami“, canta, presentando al mondo un amore profondo. Ma a chi è dedicata “You are my life“?

LEGGI ANCHE -> Michael Jackson, il significato di una delle sue canzoni più tristi

Sebbene molti pensassero fosse rivolta a una compagna la verità è molto più commuovente. La canzone è infatti stata scritta per i suoi unici figli di allora, Prince e Paris. Il terzogenito Blanket nacque infatti nel 2002, quindi tempo dopo l’uscita del brano. Furono proprio i suoi figli a dargli la forza che sembrò mancargli in un certo periodo della sua vita.

Mi hai dato speranza quando tutta la speranza era persa / Mi hai aperto gli occhi quando non sapevo vedere“, parole importanti che denotano l’amore immenso che Michael provava per loro e che ha voluto racchiudere per sempre in musica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter