Romina Power parla ancora della figlia scomparsa “Ylenia si vergognava di ciò che faceva”

La cantante Romina Power rivela un retroscena sul lavoro che faceva sua figlia Ylenia per mantenersi gli studi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

 Romina Power continua a mantenere vivo il ricordo di sua figlia Ylenia, scomparsa 27 anni fa in modo misterioso quando si trovava in America. La Power non ha mai superato la scomparsa della figlia, d’altronde quale madre potrebbe. Ha voluto dedicarle il mese di Novembre condividendo moltissime sue foto sul suo profilo Instagram, in occasione del suo compleanno che cadeva proprio a novembre. Con il suo ultimo post ha svelato una verità che nessuno conosceva e che lascia a bocca aperta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Momenti terrore in mattinata: assalto ad un portavalori, ferita una guardia giurata

La figlia di Albano e Romina si vergognava di ciò che faceva per pagarsi gli studi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

La bellissima figlia, semplice ed intelligente che voleva condurre una vita normale, lontana dai riflettori che seguivano i genitori. Amava viaggiare e leggere, era intraprendente e parlava anche 5 lingue diverse. La ragazza voleva scoprire il mondo e forse allontanarsi dalla difficile vita che conducevano i genitori. La madre spiega infatti come era sua figlia, e racconta che il motivo per cui era partita per l’America era perché voleva essere autonoma e trovare la sua strada. La cantante parla di sua figlia come della più pura, una ragazza che non conosceva cattiveria, egoismo o vanità, lei viveva di amore per gli altri.

La Power racconta però un retroscena della carriera della figlia alquanto insolito e inaspettato. Pare che Ylenia si vergognasse di apparire in televisione, in una foto pubblicata dalla madre infatti appare accanto a Mike Buongiorno durante un programma. La Power a quel punto rivela che la figlia ogni volta che andava in onda diceva “speriamo che nessuno dei miei amici mi stia guardando”. Non le piaceva lavorare in televisione ma lo faceva lo stesso, per compiacere i genitori e ripagarli dello sforzo fatto per darle quella possibilità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Detto Fatto, il programma Rai a rischio chiusura: cosa sta succedendo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

Ma sopratutto lo faceva per guadagnare dei soldi che le avrebbero poi permesso di andare via come voleva e come poi ha fatto. Tuttavia voleva farlo in modo autonomo, senza chiedere aiuto ai genitori. Le rivelazioni su Ylenia Carrisi sono sempre più misteriose e fanno trasparire che la giovane aveva questioni irrisolte e personali da risolvere. Ha poi avuto la sfortuna di incontrare la morte troppo presto e ancora oggi non si è capito come.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter