Dieta: i metodi migliori per affrontare la fame nervosa dei primi giorni

Il problema principale di qualsiasi dieta sono i primi giorni. Il corpo deve abituarsi a nuove modalità e la fame nervosa molto spesso non ci lascia tregua. Vediamo i metodi migliori per ritrovare un atteggiamento psicologico positivo.

fame nervosa
I primi giorni di dieta causano stress (Pedrofigueras/pixabay)

La cosa più difficile per qualsiasi persona, donna o uomo che sia, che ha deciso di intraprendere un percorso nutrizionale, sono i primi giorni di dieta. Il corpo ha pochissimo tempo per abituarsi ad un nuovo metodo di nutrizione. 

Oltre ad essere un cambiamento corporeo, si tratta anche di una difficoltà emotiva e psicologica. La nostra mente, se sottoposta a restrizioni, innesca dei meccanismi di pensiero quasi ossessivi nei confronti di ciò che le è stato “tolto”. Quindi anche se non si ha fame, si ricerca comunque cibo, ed entrare nel vortice della fame nervosa diventa molto semplice.

Cosa possiamo fare quindi per rimediare? Innanzitutto non spaventarti, sono disagi risolvibili ed oggi ti proponiamo dei suggerimenti per poter avere un atteggiamento psicologico positivo. Basterà cambiare l’approccio alla nuova dieta ed inserire delle attività che possano rilassarti. Scopriamo nel dettaglio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Colon ed intestino in salute? Semplice con questa dieta antinfiammatoria

Fame nervosa: tutti i metodi

fame nervosa
Una buona colazione contro la fame nervosa (The5th/pixabay)

Innanzitutto è necessario partire dalle piccole abitudini. Quindi, ad esempio, parti con una colazione che ti rilassi. Alzati anche solo 5 minuti prima, siediti a tavola e gusta la tua colazione con calma. Questo aiuterà la tua mente a non partire già in maniera stressata pensando ai tagli di calorie.

Fai esercizio fisico, anche in questo modo potrai scaricare tutto lo stress accumulato nei primi giorni di dieta. In questo modo, non solo il tuo corpo eliminerà tutte le tossine in eccesso, ma anche la tua mente ringrazierà per aver maggiore serenità. 

Concediti dei momenti per te. Ritagliare dei momenti per se stessi è sempre salutare, a maggior ragione in un momento di stress come quello della dieta. Quindi fai quello che più ti piace. Un bagno rilassante nella vasca, un buon bicchiere di vino davanti al camino, una seduta di shopping o la lettura di un buon libro. Qualsiasi cosa purché sia un momento dedicato solo a te. Perciò ascoltati ma sopratutto: appagati! 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Dieta autunnale, come rimettersi in forma con i prodotti di stagione

Combattere la fame nervosa con l’arte manuale

Un altro metodo molto efficace con cui puoi combattere l’ansia e lo stress dovuti al cambio repentino di alimentazione, è quello di dedicarti ad alcune forme d’arte.

Ci riferiamo all’arte manuale, quella che più di tutti può aiutarci, con la pratica stessa della gestualità, a rilassarci. Tramite ad esempio il collage o il decoupage, puoi immergerti completamente in un altra dimensione. Si tratta di lavori manuali che oltre ad occupare il nostro tempo, occupano la nostra mente. In questo modo, tutti i pensieri ossessivi legati al cibo ed alla fame vengono soppressi.

Non importa se non hai mai praticato queste attività, c’è sempre una prima volta. Inizia pensando che tutto quello che creerai è per te. Qualsiasi prodotto otterrai, è frutto del tuo lavoro ed ha lo scopo di rilassarti.

Puoi praticare il collage a costo zero. Ti basterà un pezzo di carta o cartone e qualche vecchio giornale. Da quest’ultimi ritaglia i personaggi o le figure che più preferisci ed incollale alla base di cartone. Alterna poi le figure ad esempio con fiori o lettere alfabetiche. 

Per il découpage invece, utilizza sempre figure ritagliate ed incollale su vecchi oggetti che non utilizzi più. Ridipingili se vuoi con altri colori e come step finale, passa una mano di vernice trasparente sopra tutta la superficie. 

Potrà sembrarti irrilevante, ma la terapia d’arte può davvero aiutare il tuo corpo e la tua mente a combattere la fame nervosa nei primi giorni di dieta. 

decoupage
Decoupage per combattere la fame nervosa (Tashechka/pixabay)

Se hai intrapreso un percorso di dieta e vuoi combattere la fame nervosa dei primi giorni, dedicati ad una di queste attività. Vedrai il tuo corpo e la tua mente rigenerati, e mettersi a dieta non sarà stato mai così facile!

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter