Eva Henger pubblica un video in cui fa sognare i fan – VIDEO

L’ex pornostar pubblica un video su Instagram dove con degli sguardi languidi ammalia i suoi followers.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eva Henger (@eva_henger)

Ogni sera la bella ungherese regala al suo pubblico di Instagram delle sexy pose dove riceve migliaia di apprezzamenti, attraverso l’hashtag “bella gente”.

A 48 anni mostra un fisico statuario e anche il suo volto è quello di una ragazzina.

La bella Eva è mamma di tre figli: la primogenita Mercedesz avuta da una precedente relazione, anche se ella fino a 17 anni ha creduto di essere figlia del primo marito di Eva Riccardo Schicchi; il secondogenito figlio del noto produttore di film a luci rosse e la piccola Jennifer avuta dal suo attuale marito Massimiliano Caroletti.

Eva da circa un anno ha interrotto i rapporti con la sua prima figlia, lontani i tempi in cui la figlia dell’ex diva prendeva le difese della madre durante le accuse che ricevette per il cannagate durante l’Isola dei famosi.

Infatti i rapporti tra le due bellissime donne si sono interrotti dopo che Mercedesz ha iniziato una relazione con Lucas Peracchi.

Secondo la madre, Mercedesz si sarebbe fatta manipolare e abbindolare dall’ex tronista che le ha messe l’una contro l’altra.

Tuttavia la Hengher accusa sua figlia per non aver messo la famiglia al primo posto.

LEGGI ANCHE –> Maddalena Corvaglia, scatti infuocati sul pavimento: décolleté incontenibile – FOTO

Recentemente mamma Eva ha criticato la trasformazione fisica della figlia che grazie agli allenamenti ha raggiunto un fisico scolpito, secondo lei era più bella con un fisico più femminile ma la sua paura è la fragilità della ragazza che potrebbe aver attuato un cambiamento simile per compiacere il fidanzato.

Mercedesz si è prontamente difesa accusando la madre che in realtà quando era in carne la assillava perché era cicciona oppure la criticava se aveva troppe acne, invitandola a domandarsi perché oggi sia così fragile.

Eva pubblica un video provocante