Macabra scoperta: giumenta ritrovata morta e mutilata

Questa domenica, una giumenta è stata ritrovata morta e mutilata in un campo nella città di L’Absie, a Deux-Sèvres.

Giumenta – Fonte Gettyimages

LEGGI ANCHE >>> Lo strano caso del monolite misteriosamente scomparso dal deserto

Un nuovo caso di decesso e mutilazione di cavalli è avvenuto in Nuova Aquitania, a pochi chilometri a nord di Niort. Difatti, è dall’inizio del 2020 che hanno iniziato a registrarsi casi di mutilazioni di equini su tutto il territorio francese; e alcuni di questi sono stati anche fatali. Durante l’anno sono state aperte più di 150 indagini, ma secondo gli ufficiali di Niort non tutti i casi posso essere ricondotti ad atti esclusivamente umani. La procura locale ha dichiarato che l’animale è stato ritrovato morto con orecchie mozzate e genitali tagliati. Il cavìdavere è stato rinvenuto in un campo della città di L’Absie, Deux-Sèvres. Un evento simile era già successo lo scorso 24 agosto a Saint-Aubin-de-Baubigné, comune di Mauléon. Le indagini investigative sono state avviate questo pomeriggio da parte della gendarmeria ufficiale del posto.

L’EPISODIO RICORDA LA MUTILAZIONE DI BORDEAUX

Cavalli – Fonte Gettyimages

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Morso e stritolato da un serpente: morto pensionato di 78 anni

La macabra scoperta del giorno è molto simile a quella accaduta registrata a Bordeaux lo scorso sabato, 21 novembre. Quel giorno, in un centro ippico situato a Beychac-et-Caillau, Gironde, è stata ritrovata una giumenta senza vita, anche lei privata dell’orecchio destro. Il cavallo giaceva in un campo adiacente alla riva destra della famosa regione vinicola. Secondo quanto riporta l’Ouest-France, la procura di Niort ha dichiarato che la salma dell’animale di L’Absie, oltre a presentare le solite mutilazioni alle orecchie, è stata ritrovata con gli organi genitali mutilati. Per ora, le circostanze del decesso dell’equino restano ignote. Questa domenica pomeriggio, precisa il notiziario, sul posto erano presenti gli ufficiali della polizia insieme al Servizio Investigativo Criminale (TIG).

Cavalli – Fonte Gettyimages

LEGGI ANCHE >>> La morte nera: uno stormo di uccelli forma lo straordinario cerchio nero

Un altro caso di mutilazione è accaduto sempre questo mese a Tarn: un cavallo è stato ritrovato morto privo di orecchio, occhio e mascella. Le indagini sono ancora in corso.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Fonte Cnews.fr, Sudouest.fr, Rtl.fr