Il governo inglese contro una famosa serie Netflix: “Menzogne su Diana”

Dura critica del governo inglese alla nota serie Netflix, The Crown. Downing Street chiede che sia inserito un disclamier per le vicende riguardanti Lady Diana.

Lady Diana critica governo inglese serie Netflix The Crown
Lady Diana (Instagram @lady.diana._)

Ad oltre due settimane di distanza dalla sua uscita, The Crown suscita ancora aspre critiche nel Regno Unito. Arriva proprio da Downing Street l’ultimo attacco frontale alla serie targata Netflix ed incentrata sulle vicende della famiglia reale inglese. Secondo Oliver Dowden, segretario alla Cultura, la nuova stagione con protagonista Lady Diana sta creando non pochi problemi di fiducia nel paese. In un’intervista al Daily Mail, il portavoce del governo britannico chiede dunque che Netflix aggiunga un disclamier all’inizio di ogni puntata, per ricordare al pubblico che la trama della serie è unicamente frutto della fantasia degli autori. Ma quanto c’è di equo in questa proposta?

Leggi anche -> Lady Diana: gli scatti segreti della principessa pubblicati su Instagram

The Crown, la storia di Diana è davvero finzione?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Crown (@thecrownnetflix)

“È palese che, come ogni serie TV, The Crown è molto romanzato e non tutto corrisponde alla realtà” si legge nell’intervista di Oliver Dowden al Daily Time. “È un’opera di finzione splendidamente prodotta, quindi come con altre produzioni televisive, ma dovrebbe essere molto chiaro che si tratta solo di questo“. Analogamente, il fratello di Diana avrebbe rifiutato di prestare la propria casa per le riprese della quarta stagione.

Secondo la stampa scandalistica, anche i figli di Diana non sono stati felici di vedere le vicende della madre raccontate in tv. La notizia è tuttavia da confermare in quanto tempo addietro, Harry e Meghan avrebbero dichiarato di seguire con molto interesse la serie televisiva.

Leggi anche -> Beautiful, anticipazioni puntata 1 dicembre: la supplica di Bill

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Crown (@thecrownnetflix)

Quanto alla veridicità dei fatti raccontati nella quattro stagioni di The Crown, gli autori hanno a più riprese ricordato di essersi ispirati a fatti realmente accaduti e accertati da numerosi studi. E anche se non tutto forse corrisponde alla realtà, il merito della serie è stato sicuramente quello di aver riportato l’attenzione su momenti della storia che necessiteranno una revisione ed una più approfondita analisi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter