Roberto Bolle, il clamoroso annuncio che nessuno si aspettava

Roberto Bolle e la confessione sul suo futuro che spiazza tutti e lascia l’amaro in bocca. Le sue parole lasciano di stucco  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Bolle (@robertobolle)

Roberto Bolle e l’annuncio clamoroso che nessuno si aspettava. Il noto ballerino ha parlato ai microfoni di Sky e con una sua dichiarazione ha lasciato tutti di stucco. È una delle grandi stelle italiane nel mondo della danza, conosciuto in tutto il pianeta per la sua perfezione, bellissimo e quasi impossibile da raggiungere, fa sognare grandi e piccoli.

L’intervista di Bolle andrà in onda questa sera alle 21 su Sky TG24 e, venerdì 4 dicembre, anche su Sky Arte alle 15.30 e disponibile On Demand. Bolle si è raccontato al vicedirettore di Sky TG24 Omar Schillaci in “Roberto Bolle – L’attimo sospeso” per la nuova puntata di Stories, il programma dedicato alle interviste ai grandi dello spettacolo.

Con Sky Bole ha ripercorso tutta la sua straordinaria carriera e ha parlato anche del libro “Parole che danzano”, una sorta di vocabolario ricco di parole e termini che nella sua vita artistica e professionale sono stati fondamentali.

Tutto questo però passa quasi in secondo piano di fronte alla notizia choc che il ballerino ha dato: presto si ritirerà dalle scene.

LEGGI ANCHE –> Guendalina Tavassi, il calvario dopo la pubblicazione dei video

Roberto Bolle, le sue parole sul futuro spiazzano tutti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Bolle (@robertobolle)

Roberto Bolle scherza sul suo futuro ma la notizia che dà ai microfoni di Sky TG24 lascia tutti di stucco: “I ballerini vanno in pensione a 47 anni – ha spiegato -. Io ne ho 45, quindi sto per andare in pensione, andrò in pensione ad aprile 2022”.

Una doccia fredda che nessuno si aspettava. Lui però ha messo i puntini sulle I. All’opinione pubblica può sembrare strano perché a 47 anni si è ancora giovani, ha spiegato, “ma come età tersicorea in realtà non si è più così giovani”, ha sottolineato.

Ecco che così i giochi ormai sono fatti. Un altro anno ancora per godere dei suoi prodigi artistici, pandemia permettendo e poi Bolle appenderà le scarpette al chiodo. E sulla pandemia il ballerino ha espresso un pensiero in questo momento difficile in cui anche il mondo della danza è colpito.

LEGGI ANCHE –> Insinna rischio addio Rai si consola con la passione della compagna Adriana

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Bolle (@robertobolle)

Poi parla della esibizioni vere e proprie, cambiate nella sua essenza, dove viene a mancare il contatto fisico: “Siamo abituati ad avere una fisicità molto importante. Dover rinunciare a questa parte, limitarla al massimo, è necessario ma altrettanto difficile”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter