Como: prima litiga con la moglie, poi compie un’impresa assurda

Da Como a Fano in circa una settimana: è il gesto folle di uomo che, dopo aver litigato con la moglie, compie un’impresa assurda

Cammina da Como a Fano
Strada (Getty Images)

Ben 400 euro di multa per aver violato il coprifuoco, ma la sicurezza di aver certamente “smaltito” il litigio con la moglie. E’ quanto accaduto ad un 48enne di Como, che è stato fermato dai carabinieri in provincia di Fano, alle due di notte. L’uomo, dopo aver litigato con la moglie, avrebbe iniziato a camminare per sbollire la rabbia. Salvo poi ritrovarsi nelle Marche, a ben 400 km da casa sua: ha camminato per circa una settimana.

LEGGI ANCHE> Roveredo, la lettera del figlioletto al padre omicida: “Papà non litigare”

Litiga con la moglie e poi cammina per 400 km: l’impresa folle

Multa
Multa (Getty Images)

Ai carabinieri che lo hanno fermato, nel pieno della notte, l’uomo ha rivelato di essere “un po’ stanco“. Il 48enne, dopo un pesante litigio con sua moglie, aveva deciso di sbollire camminando un po’. Tuttavia, la situazione sembra essergli sfuggita di mano, quando da Como si è ritrovato a Fano, nel giro di una settimana.

Non ho usato nessun mezzo. In questi giorni ho mangiato e bevuto perché la gente che ho incontrato lungo il cammino mi ha offerto acqua e cibo” – ha raccontato l’uomo ai vigili che, increduli, lo hanno fermato per multarlo. Il 48enne di Como stava infatti violando il coprifuoco, trovandosi in strada alle due di notte.

Come da lui stesso raccontato, pur di smaltire la rabbia accumulata, avrebbe iniziato a camminare, sostando solamente per dormire. Così, nel giro di una settimana, si è ritrovato nelle Marche, dopo aver percorso ben 400 km. La moglie, che aveva denunciato la sua scomparsa, è andata a riprenderlo dopo l’identificazione.

LEGGI ANCHE> Modella scomparsa ritrovata dopo un anno in stato confusionale: l’incredibile vicenda

Polizia
Polizia (Getty Images)

Tuttavia, l’assurda vicenda non ha impedito ai poliziotti di multarlo salatamente: ben 400 euro per aver violato il coprifuoco. Chissà se l’avvenimento lo porterà a discutere nuovamente con la moglie. E, nell’eventualità, a compiere un’ulteriore folle impresa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.