Il Vesuvio erutta e Massimo Giletti mostra le immagini, Casillo contro di lui

Massimo Giletti ha fatto passare le immagini del Vesuvio che erutta, il Presidente del parco scrive una lettera a Giletti

Massimo Giletti
Massimo Giletti (foto web)

A Non è l’Arena, Massimo Giletti ha fatto passare le immagini del Vesuvio che erutta. Tuttavia questo ha fatto arrabbiare il Presidente dell’Ente parco nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo che ha quindi scritto una lettera allo stesso Giletti. Nella lettera Casillo spiega che le immagini mandate in onda danneggiano il territorio e i cittadini che vi abitano, incluse le piccole imprese e associazioni che l’Ente supporta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Lazio, lutto in casa biancoceleste: è morto il portavoce Arturo Diaconale

Il Presidente d’Ente parco nazionale del Vesuvio contro Giletti “il vulcano non è una minaccia”

Eruzione Vesuvio
Eruzione Vesuvio – foto dal web

Nella lettera scritta da Agostino Casillo che accusa di razzismo Giletti, si legge anche che il Presidente ci tiene a precisare che il vulcano non è affatto una minaccia ma bensì una grande risorsa. Le immagini inoltre erano state utilizzate, per mostrare la difficoltà di questo momento per i cittadini che devono combattere il virus con pochi mezzi e ora anche questa emergenza. Tuttavia ill Presidente ci tiene ancora una volta a rassicurare sulla non pericolosità del Vulcano.

Che è stato infatti dichiarato parco nazionale, se non che uno dei patrimoni naturalistici geologici e storici più famosi del mondo. I turisti infatti arrivano da ogni parte del mondo per osservare lo spettacolo archeologico. Pertanto viene ritenuto un luogo di sicurezza.

Anche perché ad oggi con i strumenti che rilevano immediatamente ogni movimento del vulcano è difficile incappare in incidenti. Giletti però non ci sta ad essere accusato di razzismo e replica sostenendo che non c’è alcuna volontà di far passare questo messaggio e che lui e la sua squadra hanno lavorato molto sull’argomento e sono quindi preparati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Terrificante scontro tra tre auto: muore ragazzo 25enne, ferite altre due persone

Luigi de Magistris
Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris (Getty Images)

Anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris è intervenuto, sostenendo che non c’è stata alcuna campagna denigratoria nei confronti di Napoli. Si è solo documentata la cattiva gestione politica della sanità che a volte danneggia i cittadini e gli operatori sanitari. Casillo conclude dicendo poi che Giletti potrebbe invece mostrare delle belle immagini del Vulcano, promuovendone la bellezza.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter