Fitoterapia: cura l’ansia tenendo una pianta sempre con te!

L’ansia è uno stato psichico che, in un momento storico come questo, ha molto spesso la meglio. Cercare di ridurre lo stress è quindi molto importante. E ad aiutare possono essere anche le piante! Scopriamo in che modo.

fitoterapia
Combattere l’ansia con e piante (Wokandpix/pixabay)

L’ansia è uno stato psichico di un individuo che ha come principale caratteristica quella di provare paura. Può trattarsi di una paura più o meno intensa e che può essere connessa o meno ad un determinato evento o ad una determinata situazione.

La maggior parte delle volte, o comunque quando si arriva ad uno stato patologico, si ricorre o alla terapia psicologica o a quella farmacologica.

Oggi però, ti proponiamo una terapia alternativa, naturale e alla portata di tutti: la fitoterapia. Una pianta può apportare ogni giorno grandi effetti psicologici e fisiologici anche in un luogo, già di per sé confortevole, come quello di casa propria.

Grazie alle piante, potrai ritrovare calma e tranquillità, recuperando appieno l’energia che l’ansia ti ha gradualmente sottratto. 

Vediamo le piante più indicate e perché.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Come combattere l’ansia da coronavirus e vivere serenamente nella propria casa

Le migliori piante per combattere l’ansia

fitoterapia
Pianta di lavanda per combattere l’ansia (Mirexa/pixabay)

Le circostanze di vita quotidiana attuale possono mettere a dura prova la nostra resistenza psicologica. Per questo risulta necessario trovare un rimedio. Ed è grazie all’aiuto delle piante che possiamo godere di benefici naturali inimmaginabili a costo zero. 

Iperico. Questa pianta, grazie alla stimolazione della serotonina e della melatonina, infonde un profondo senso di calma. L’ansia in questo modo si appiana, lasciando posto alla serenità. 

Biancospino. Si tratta di una pianta con una forte azione sedativa che agisce direttamente sul sistema nervoso. E’ una pianta antichissima e grazie ad essa potrete allentare la tensione che inevitabilmente si accumula in periodi come questo.

Lavanda. Gli utilizzi della pianta di lavanda sono molteplici e come rimedio antistress fa un eccellente dovere. Ha un forte effetto energizzante che la rende per questo un vero toccasana contro la tensione. 

Valeriana. Questa pianta può essere un’altra validissima soluzione. Stimolerà il tuo sistema nervoso garantendo un’azione calmante, in modo da eliminare la tensione. E’ molto efficace anche contro l’insonnia perchè induce la sensazione di rilassamento e di sonno.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Come avere i balconi fioriti anche in inverno e proteggere le piante dal freddo

Piante per contrastare l’ ansia da lavoro: lo studio

fitoterapia
Pianta sulla scrivania per contrastare l’ansia (candid_shot/pixabay)

Rivolgersi alla natura è una delle scelte migliori che si possono fare, per avere dei rimedi che possano migliorare il benessere fisico e corporeo.

Uno nuovo studio di un gruppo di ricercatori giapponesi dell’università di Hyogo, ha testato i livelli di stress di 63 dipendenti di un’azienda giapponese. L’ansia dei dipendenti è stata valutata sia prima che dopo aver inserito delle piante nei loro uffici.

Si tratta di piante di diversa specie, che gli impiegati dovevano guardare per pochi minuti nei momenti di affaticamento. Indipendentemente dall’età o dal tipo di lavoro svolto dai dipendenti, si è registrata una notevole diminuzione dell’ansia nel momento in cui erano presenti delle piante negli uffici.

Quindi, nei risultati pubblicati sull’ American Society for Horticultural Science, guardare una pianta per 3 minuti ha un effetto calmante in situazioni di lavoro. 

Quindi, che tu stia lavorano in ufficio o in smartworking, questo non ha importanza, se vuoi ridurre la tua ansia e godere di una maggiore tranquillità, sistema una piccola pianta sulla tua scrivania!

Scegli delle piante facilmente trattabili e che non abbiano bisogno di particolari cure, come ad esempio una pianta grassa o un bonsai. 

Le piante possono migliorare notevolmente il nostro stato psico-fisico. Che si tratti di ansia generale o ansia da lavoro, prova a tenere una o più piante in casa con te. Oltre ad arricchire ed abbellire la tua casa, avranno una forte funzione calmante e rilassante.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter