Amadeus e il problema dei vip a cui “fanno schifo” 500€

Amadeus e il suo staff in seria difficoltà per l’organizzazione dell’edizione speciale de I Soliti Ignoti dedicati ai vip. Il cachet è troppo basso

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Blogtivvu.com – Gossip e TV (@blogtivvu_com)

Nel cuore della pandemia e nel pieno di diverse difficoltà economiche c’è chi rifiuta anche 500 euro (lordi). Succede a I Soliti Ignoti, il programma serale di Amadeus che dal lunedì al venerdì dalle ore 20.35 alle 21.25, tiene in compagnia gli spettatori della rete ammiraglia Rai traghettandoli verso il prime time. Una trasmissione seguitissima ma a quanto pare troppo povera per poter “pretendere” che alcuni vip accettino di partecipare ad uno dei giochi più seguiti del momento.

È Dagospia che ha sganciato la bomba parlando di Amadeus e della sua produzione come in seria difficoltà per trovate delle celebrità che accettino di partecipare all’edizione speciale, dedicata ai vip, del programma. Tutta colpa di un cachet troppo basso.

Insomma in un momento in cui gli artisti dello spettacolo si lamentano di essere fermi, di non poter lavorare e di volerlo fare a tutti, succede che un compenso ritenuto troppo basso li porti a dire di no. Del resto lo sappiamo che il sacro fuoco dell’arte costa e anche tanto ma la partecipazione a I Soliti Ignoti con Amadeus è innanzitutto una bella vetrina e poi non richiede di fare chissà quali performance.

LEGGI ANCHE –> X-Factor, N.a.i.p omaggia Manuel Agnelli, la reazione del giudice è unica

Amadeus, ai Soliti Ignoti rimane senza vip

Ecco che così Amadeus rischia di rimanere senza vip per la sua edizione speciale de I Soliti Ignoti. Vip che non solo hanno rigettato l’invito ma che si sono anche sentiti, a loro dire, offesi per la proposta poco consona che si fa ad un figurante non ad una celebrità.

La sola visibilità in un programma seguitissimo non basta. Stare in piedi con il proprio passaporto e dare degli indizi sulla propria persona, per meno di un’ora, vale molto di più di 500 euro per i vip. E anche coloro che dovessero partecipare come concorrenti non hanno da mettere in campo chissà quali capacità, se non un po’ di intuizione, sperando nella fortuna. Non serve nient’altro per partecipare a questo fortunato gioco eppure al tempo della pandemia 500 euro sono troppo pochi.

E nemmeno la figura di Amadeus che come lo definisce Dagospia “questi tempi è come dire Pippo Baudo” serve a qualcosa.

LEGGI ANCHE –> X-Factor, Mika cambia look in onore di N.A.I.P: irriconoscibile – FOTO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ascolti_TV (@ascolti_tv01)

La Rai negli ultimi tempi ha deciso di tagliare i compensi per le ospitate e il caso de I Soliti Ignoti lo dimostra. Una mossa forzata in un momento economico non facile.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter