Galles, donna strangolata dai suoi cani: la ricostruzione della tragedia

Una donna è morta strangolata in Galles dopo che i guinzagli dei suoi due cani le si sono aggrovigliati al collo in seguito ad una caduta.

Galles Cani donna muore strangolata
(Getty Images)

Tragedia nel Galles del Nord, dove una donna di 47 anni è deceduta durante una passeggiata con i suoi due cani. Stando alle prime informazioni, la vittima sarebbe inciampata in strada ed i suoi cani, nel tentativo di aiutarla a rialzarsi, hanno iniziato a tirare i guinzagli che si erano attorcigliati al collo della padrona che è rimasta strozzata. A trovare il corpo esanime della 47enne, due operai che hanno subito chiamato i soccorsi, i quali giunti sul posto, non hanno potuto far nulla per salvarle la vita.

Leggi anche —> Orrore in Svezia, segrega in casa il figlio per quasi 30 anni: arrestata madre 70enne

Galles, cade durante una passeggiata con i suoi due cani: donna 47enne muore strangolata dai guinzagli

Polizia Galles
(Getty Images)

È morta strozzata dai guinzagli dei suoi due cani che le si erano stretti al collo dopo una caduta. Questo il tragico destino di Deborah Roberts, una donna di 47 anni che da tempo lottava contro la malattia di Huntington, patologia neurodegenerativa. L’incidente è avvenuto lo scorso 8 luglio nella città di Wrexham, nel Galles del Nord. Secondo quanto appurato, attraverso le indagini di polizia e gli accertamenti medico legali, come riporta la redazione britannica Leader Live, la donna stava facendo una passeggiata con i suoi due Staffordshire bull terrier, quando sarebbe inciampata e caduta per terra con i due guinzagli che le si sarebbero stretti al collo. Purtroppo le sue condizioni di salute non le hanno permesso di rialzarsi ed i due cani, nel tentativo di aiutarla, hanno iniziato a tirare i guinzagli strozzandola.

A ritrovare il corpo sarebbero stati due operai che hanno immediatamente lanciato l’allarme. Sul posto sono arrivati i paramedici che hanno provato a rianimare la donna, ma ogni sforzo è risultato vano ed è stato dichiarato il decesso.

Sull’accaduto sono state avviate le indagini della polizia e gli accertamenti del caso che hanno ricostruito la dinamica della tragedia. Gli esami, riporta Leader Live, hanno stabilito che la morte della 47enne è sopraggiunta per asfissia causata da uno strangolamento.

Leggi anche —> Russia, uccide il marito a coltellate: arrestata giovane modella, rischia 15 anni di carcere

cane
Cane (Getty Images)

Gli inquirenti, all’esito degli accertamenti e delle testimonianze dei due operai, hanno archiviato il caso come una morte accidentale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.