Marinella, il re delle cravatte scoperto a vendere in piena zona rossa – Video

La scoperta di Fanpage. A Napoli il re delle cravatte Marinella ha tenuto il negozio aperto in piena zona rossa.

riaperture zara
Negozi (pixabay)

Inchiesta dei colleghi di fanpage in piena zona rossa. Il re delle cravatte Marinella, stando a quanto pubblicato da fanpage nel servizio del 3 dicembre 2020 mattina, continuava a vendere le sue note cravatte nonostante la zona rossa attiva su Napoli e la Campania. Per accedere al negozio alla Riviera di Chiaia, affermano dal noto portale, bastava una telefonata in cui si spiegava di voler acquistare un accessorio. Per verificare ciò il reporter di fanpage ha effettuato la telefonata, chiedendo di voler acquistare un accessorio e si è sentito rispondere “aumm, aumm”, tipica espressione in lingua napoletana che significa, “facciamo in modo che nessuno lo sappia”. Le sorprese, poi, non sono terminate. Perchè all’atto dell’acquisto, non potendo essere aperto in quanto zona rossa, non è stato battuto lo scontrino, in quanto la cassa era chiusa.

Leggi anche > Covid, bollettino di oggi

Marinella, il re delle cravatte infrange la zona rossa

L'Istat rivela un aumento del risparmio e una diminuzione dei consumi
Negozio di abbigliamento (foto Pixabay)

Un pasticcio insomma, scoperto dal reporter di fanpage come si può verificare guardando il video. Intanto la Campania è in procinto di cambiare colore e fascia. Al negoziante sarebbe bastato chiedere di aspettare qualche giorno per la riapertura che da domani potrebbe essere annunciata. La Campania, infatti, che è zona rossa dal due settimane, potrebbe diventare arancione, permettendo a tutti i negozi di aprire. Le restrizioni, come ricordava il premier nella conferenza di ieri, hanno prodotto risultati. I dati danno ragione al governo per quanto riguarda le scelte delle ultime settimane. I numeri sono in calo anche se i decessi restano alti, conseguenti ai ricoveri delle scorse settimane. L’indice Rt è sceso sotto l’1 mediamente in tutta Italia.

Leggi anche > Covid, Ricciardi scongiura la terza ondata

Decreto di agosto: per far aumentare i consumi un bonus sulle transazioni con Pos
Cassa (foto Pixabay)

In Campania gli ospedali sono in ripresa e c’è l’impressione che tra due settimane si potrebbe tirare un sospiro nella regione. Rimane poi la prova delle festività di Natale. Ci saranno delle restrizioni ma degli contatti sociali saranno inevitabili.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.