Gerry Scotti stremato a Verissimo: “Erano con me, chissà che fine hanno fatto”

Il conduttore Gerry Scotti, ospite in studio da Silvia Toffanin per un nuovo racconto post ricovero: “Dove sono…?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Dopo alcuni giorni di degenza in ospedale, Gerry Scotti è tornato a regnare in tv con la solita simpatia di un buon omaccione. Nel fine settimana scorso si è raccontato in studio, ospite di un programma di Gossip, molto amato dagli italiani.

Parliamo di “Verissimo“, il palinsesto di Canale 5, condotto al timone da Silvia Toffanin che ogni settimana riserva sempre ospiti e sorprese speciali. Nel pomeriggio sarà in studio Marco Carta, che ci svelerà l’arcano sentimentale, ovvero colui che nel post pandemia porterà all’altare l’amatissimo compagno Sirio, per una vita felice, pensando magari a progetti legati all’adozione di un figlio.

Nelle scorse puntate, invece l’ospitata di Gerry Scotti ha riservato misteri irrisolti e momenti bui, mentre consumava la sua degenza in ospedale, causa coronavirus

LEGGI ANCHE —–> Gerry Scotti, la lettera emozionante: sembrano parole d’addio

Gerry Scotti, il ritorno in tv segnato da misteri profondi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

In una delle ultime puntate di “Verissimo”, il dating show del gossip puro tra i vip e non solo, Silvia Toffanin ha accolto ben volentieri la risposta di Gerry Scotti, per parlare della malattia e del ricovero in terapia intensiva.

“Ringrazio tutti i medici e coloro che mi sono stati vicino, durante qui momenti difficili. L’importante è che ce l’ho fatta e sora sono di nuovo quì”. Parole mai così belle e sincere per il conduttore di “Tu Si Che Vales”, che ha dovuto rinunciare alle puntate precedenti del talent show della Mediaset per causa forza maggiore. Il ritorno di Gerry Scotti in quella che è stata l’ultima puntata dello show è segnato anche da una ripresa fisica soddisfacente, in quanto visibilmente dimagrito.

Gerry era stato ricoverato con il casco per far filtrare l’ossigeno, accompagnato da una lunga terapia di antibiotici. Ha conversato con i suoi compagni di reparto, grazie alla sua solita simpatia, ma da quando è a ritornato a casa con i suoi fantastici balletti è rimasto con il punto di domanda irrisolto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

“Dove saranno le persone che erano con me in ospedale?”. Un mistero irrisolto, nonostante le stremate ricerche per il cordiale e affabile conduttore, che magari “rovisterà” ancor più dettagli, con l’augurio che siano guariti dal male, alla sua stessa maniera

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter