Youtuber russo uccide la sua fidanzata dopo una lite, la sua fine è tragica

Terribile fine per la fidanzata del youtuber russo Stanislav Reshetnikov che l’avrebbe filmata e postata sul social mentre lei era moribonda

Youtuber russo uccide la sua fidanzata dopo una lite, la sua fine è tragica
Youtuber russo Stanislav Reshetnikov (foto credit Il Giornale)

La notizia della tragica morte della fidanzata del youtuber russo Stanislav Reshetnikov sta facendo il giro del web. Il 30enne infatti per intascare una ricompensa di soli 740 euro da un follower avrebbe rinchiuso la fidanzata incinta fuori dal balcone dopo una litigata e l’avrebbe lasciata diversi minuti all’agghiaccio mentre la riprendeva con il cellulare. Il video in diretta della sua morte è stato pubblicato subito sulla piattaforma YouTube e in pochissimo ha fatto milioni di visualizzazioni.

L’episodio è avvenuto qualche giorno fa nel villaggio di Ivanovka, vicino Mosca, proprio in questi giorni in cui le temperature sono abbondantemente sotto lo zero. Stanislav ha rinchiuso in balcone la fidanzata 28enne per 15 minuti solamente con slip e reggiseno. Lei, Valentina Grigoryeva, è morta assiderata come si può vedere nel video visto, le immagini immortalano i drammatici attimi della sua morte, da quando è vigile mentre chiede aiuto fino a quando moribonda è accasciata sul pavimento.

LEGGI ANCHE -> “Mi hanno pedinato” e arriva la polizia: dramma per Fedez

Lo youtuber ha continuato a filmare anche quando si è accorto che la fidanzata non dava più segni di vita, lo si sente esclamare “Caspita, sembri morta” e solo allora le sente il battito cardiaco e decide di chiamare i medici. Nel video si assiste anche all’arrivo e alle operazioni condotte dai paramedici. Mai uno stop del filmato, mai un ripensamento da parte di Stanislav Reshetnikov.

 

 – Attenzione, le immagini che seguono potrebbero urtare la vostra sensibilità

 

Stanislav Reshetnikov indagato per “morte premeditata e diffusione di materiale”. VIDEO