Lucrezia Lando: nuovo amore dopo Ballando con le stelle, chi è

Lucrezia Lando ha un nuovo amore ed esce allo scoperto con la sua nuova fiamma. Scopriamo insieme di chi si tratta

Lucrezia Lando
Lucrezia Lando e Giaro Giarratana (getty images)

Lucrezia Lando spopola sul web con la sua nuova fiamma. Dopo il successo dell’ultima edizione Ballando con le stelle ha incontrato un uomo che le ha fatto girare la testa. Stiamo parlando di Marco De Angelis, anche lui ballerino del programma. Dopo varie indiscrezioni e rumors la verità è uscita a galla. Durante la trasmissione sembrava essere nato qualcosa tra la giovane maestra di ballo e Gilles Rocca mentre dall’altra parte il ballerino sembrava avere un feeling particolare con Vittoria Schisano. Ma vediamo insieme cosa è successo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Aurora Ramazzotti: compleanno disastroso per la ventiquattrenne

Lucrezia Lando e Marco De Angelis: è amore?

Lucrezia Lando
Lucrezia Lando e Giaro Giarattara (getty images)

I due hanno pubblicato sui social una tenera foto in cui annunciano ufficialmente la loro storia d’amore. Non si conoscono molti dettagli riguardo alla loro relazione, l’unica cosa che sappiamo è che durante Ballando con le stelle entrambi sono stati colpiti da una grave intossicazione alimentare, tanto da essere assenti in alcune puntate della trasmissione ed i loro rispettivi partner Gilles Rocca e Vittoria Schisano hanno ballato da soli. Proprio tale coincidenza ha fatto ipotizzare che tra di loro ci fosse qualcosa. Così Lucrezia e Marco hanno smentito il gossip che girava intorno a loro e ai rispettivi partners. Tra loro è nata una bellissima amicizia, niente di più.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Una storia d’amore nata ballando, secondo voi durerà o è solo una cotta? Non ci resta che scoprirlo. Intanto i fan commentano: “Belli”, “Lo sapevo siete bellissimi”.