Litiga con il fidanzato ad una festa: madre di quattro figli si toglie la vita

Una madre di 35 anni si è tolta la vita, a giugno in Inghilterra, poco dopo essersi lasciata con il fidanzato con il quale aveva litigato.

IInghilterra fidanzato madre suicidio
Ambulanza inglese (Getty Images)

Dramma nel Regno Unito, dove una giovane madre di 35 anni è stata ritrovata impiccata nella sua abitazione. A scoprire quanto accaduto, lo scorso giugno, è stato uno dei suoi quattro figli. Un’inchiesta sul caso avrebbe appurato che la 35enne si sarebbe tolta la vita dopo aver avuto un litigio con il suo fidanzato ad una festa di compleanno di un’amica della figlia. Al culmine della lite, i due si sarebbero lasciati e la donna tornata a casa avrebbe compiuto l’estremo gesto.

Inghilterra, litiga con il fidanzato ad una festa: madre di quattro figli si toglie la vita impiccandosi

Ambulanza inglese
(Getty Images)

Una madre di quattro figli si sarebbe tolta la vita impiccandosi a giugno nella sua abitazione di Crawley, cittadina della contea del West Sussex, in Inghilterra. Il corpo della donna, Katrina Fuller di 35 anni, stando a quanto riporta la redazione del quotidiano britannico Daily Mail, sarebbe stato trovato dal figlio 17enne. Lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti i soccorsi che hanno trasportato la donna in ospedale, dove è deceduta poco dopo. Sull’accaduto, le autorità locali hanno aperto un fascicolo d’inchiesta per chiarire la dinamica della vicenda e risalire alle ragioni che abbiano spinto la donna a compiere un gesto simile.

I risultati dell’autopsia hanno rivelato che la morte è sopraggiunta per una lesione cerebrale ipossica a seguito di asfissia dovuta all’impiccagione. Gli accertamenti delle autorità, invece, riferisce il Daily Mail, hanno fatto emergere che la giovane madre prima di suicidarsi aveva litigato con il fidanzato. I due, al culmine della discussione, avvenuta d una festa di compleanno di un’amica della figlia della donna, si sarebbero lasciati. La donna avrebbe richiamato il compagno dicendo che avrebbe fatto una sciocchezza, l’uomo, che si era recato dalla sorella, ha chiamato, dunque, il figlio della 35enne dicendogli di tenerla d’occhio, ma purtroppo Katrina si era già suicidata.

Inghilterra uomo muore gara di schiaffi
Ambulanza inglese (Getty Images)

La famiglia della 35enne, riferisce il Daily Mail, ha dichiarato di aver trovato, durante l’organizzazione del funerale, scritto sul muro della casa della donna: “Scusa”. La famiglia, distrutta dal dolore per la tragedia, ha descritto Katrina come una ragazza bellissima e adorabile che era amata da tante persone.