Omicidio raccapricciante: tortura e uccide il figlio di 8 anni

Un uomo è stato accusato di aver torturato e ucciso un bambino di 8 anni. La vittima dell’omicidio è suo figlio.

Reveng Porn maestra di Torino tribunale
Tribunale – Fonte Pixabay

Un uomo di 33 anni è stato accusato di aver ucciso un bambino di soli 8 anni. Secondo quanto riporta CrimeOnline, il responsabile della morte del piccolo è Bryce McIntosh, originario della California. La sentenza, aperta venerdì, lo accusa inoltre di tortura e crudeltà su minore. La gravità dell’imputazione è tale da prevedere la condanna a morte; pena su cui i giudici stanno ancora discutendo. Il tragico evento è avvenuto lo scorso marzo 2019 e la polizia locale è certa dell’identità dell’uomo: le prove sono “significative, inconfutabili e sufficienti” a criminalizzare il malvivente. Inoltre, i detective ipotizzano che il responsabile del delitto abbia acquistato diversi strumenti per l’igiene della casa i giorni successivi all’omicidio.

La brutalità dell’omicidio è inesprimibile: le agonizzanti torture e la morte della piccola vittima

Forum tribunale
Tribunale – Fonte Getty Images

Non è la prima volta che denunciamo una notizia simile. Numerosi sfruttamenti e omicidi hanno spesso come vittime donne e minori. L’indagine del caso è stata avviata il 12 marzo dell’anno scorso, quando Jillian Marie Godfrey, 36 anni, la madre di Noah, ha denunciato l’improvvisa sparizione del piccolo al Dipartimento dei Servizi Sociali, avvenuta il 2 marzo. La scomparsa risale intorno all’8 marzo, giorno in cui il marito le ha riferito che sarebbe stato “in grado di gestire la cosa”.  In quel periodo, il cellulare dell’assassino era stato ritrovato in prossimità di Aguanga, area dove gli ispettori hanno individuato un bidone della spazzatura, lunghi guanti in lattice, cesoie, bottiglie vuote di detergente e un sacchetto della spazzatura: all’interno vi erano tracce di sangue e un pezzo di carta con nome e cognome della vittima “Noah M.”.

yara gambirasio padre
Tribunale (getty images)

Il giorno successivo, una squadra di agenti SWAT ha arrestato il padre di Noah M. nella sua abitazione, localizzata nella città di Corona. I giorni seguenti, entrambi i genitori sono stati accusati di torture e crudeltà su minore. Tuttavia, l’unico imputato giudicato colpevole dell’omicidio è Bryce McIntosh.

Fonte CrimeOnline, Newsbreak