Capelli spenti e opachi: rimedi naturali e altri consigli utili!

Uno dei nostri primi biglietti da visita, soprattutto per le donne, sono sicuramente i capelli. Quando questi appaiono spenti e opachi anche noi possiamo sentirci spesso spente e con l’autostima a terra. Ecco i rimedi naturali per capelli spenti e opachi.

capelli-spenti-opachi
Come rimediare ai capelli spenti e opachi (Pixabay)

I capelli rappresentano un elemento estetico molto importante. Per questo motivo, vi consigliamo alcuni rimedi per donare lucentezza ai capelli.

Spesso quando siamo dinanzi a capelli spenti e opachi dobbiamo ricercare il problema nel cuoio capelluto. Molto spesso le ghiandole sebacee non producono abbastanza sebo e il capello tende a seccarsi e, di conseguenza, a perdere lucentezza.

Le cause dei capelli spenti

capelli-spenti-opachi
Rimedi contro capelli spenti (Pixabay)

Oltre a questo, ci sono anche agenti esogeni che possono modificare il colore del capello come, ad esempio, l’esposizione al sole, l’utilizzo di  piastre, un’alimentazione poco equilibrata, ecc.

Prima di tutti, bisogna ricordare di spuntare e rinforzare le punte e le lunghezze della chioma.

Reidratare il cuoio capelluto e le fibre capillari. Inserite nella vostra routine l’applicazione di una maschera nutriente, anche fai-da-te. Realizzatela coon tuorlo d’uovo, all’olio di mandorle dolci, al miele, all’avocado, al burro di karité applicandola almeno una volta a settimana.

Come risolvere il problema dei capelli spenti e opachi: i rimedi naturali migliori

capelli-spenti-opachi
Rimedi naturali per capelli spenti (Pixabay)

Qualche settimana fa vi abbiamo parlato del trattamento Olapex da fare in casa, oggi parleremo dei trattamenti migliori per risolvere il problema dei capelli spenti. Tra i principali possiamo citare sicuramente l’utilizzo della birra.

La birra, oltre alle proprietà schiarenti, è utile anche per rinforzare la chioma. Non a caso, fin dall’antichità la birra veniva utilizzata come elisir di bellezza soprattutto per la pelle e per i capelli: infatti, grazie al malto e al luppolo, si può dare alla chioma lucentezza e morbidezza. Inoltre il pH basso permette alle cuticole dei capelli di restringersi, rendendoli così più lucidi.

Oltre alla birram anche l’aceto di mele è un vero toccasana per i nostri capelli. Tra le proprietà dell’aceto di mele c’è quella di riequilibrare l’eccesso di sebo sulla cute e regolare l’acidità.

L’aceto di mele ha proprietà rigeneranti e ristrutturanti per chi presenta problemi di capelli sfibrati, secchi, crespi e con doppie punte.

Un altro elemento antichissimo che può fare del bene alla nostra chioma è sicuramente il miele. Conosciuto fin dall’antichità, contiene una grande quantità di vitamine e minerali che possono essere assorbiti dai capelli in modo da nutrirli e renderli più lucidi.

Infine, un elemento quasi sconosciuto per la cura dei nostri capelli è sicuramente il caffè.

Proprio al caffè viene attribuita la facoltà di rinforzare i capelli, di migliorarne la fibra e di stimolare la circolazione del cuoio capelluto, ma anche di promuovere la crescita del capello stesso, agendo contro la caduta. Questo può avvenire perché la caffeina ha la facoltà di incrementare la crescita del capello in vitro.

Infine, esiste un rimedio casalingo davvero a pochissimo prezzo: la maionese.

L’uso della maionese è un modo economico e naturale per restituire lucentezza e idratazione ai vostri capelli, dopo lo stress continuo della routine quotidiana. Questo perché la maionese è ricca di acidi grassi omega 3, vitamina E, la vitamina C.