Francesco Gnucci, malore per overdose. Aveva ucciso la fidanzata Maria Chiara Previtali

Francesco Gnucci, già indagato per l’uccisione della fidanzata Maria Chiara Previtali, è stato abbandonato di fronte all’ospedale di Amelia: condizioni gravissime a seguito di un’overdose

Droga
Droga (Getty Images)

La droga continua a tormentare la vita di Francesco Gnucci. Il ragazzo, 21enne, è stato ritrovato di fronte all’ospedale di Amelia, nella notte tra venerdì e sabato scorso. Privo di sensi, il giovane versava in condizioni gravissime a seguito di un’overdose.
Lo scorso ottobre, Gnucci si era già reso protagonista di una vicenda terribile: la sua fidanzata Maria Chiara Previtali, appena diciottenne, era stata ritrovata morta nella sua casa, stroncata da un’overdose di eroina.
Nei prossimi giorni, gli inquirenti avranno modo di interrogare Francesco, già indagato per omicidio preterintenzionale.

Francesco Gnucci privo di sensi: ennesimo episodio di overdose

Francesco Gnucci e Maria Chiara Previtali
Francesco Gnucci e Maria Chiara Previtali (foto dal web)

Abbandonato di fronte all’ospedale di Amelia, Francesco Gnucci è stato successivamente trasportato al Santa Maria di Terni, in gravi condizioni. Il tutto si è verificato nella notte tra venerdì e sabato. Il 21enne, affidato alle cure dei medici, sarebbe ora fuori pericolo.

La polizia stava già indagando su di lui, a causa di un fatto risalente allo scorso ottobre. Nella casa del ragazzo, la giovane fidanzata Maria Chiara Previtali era stata ritrovata morta: a stroncarla, un’overdose di eroina. Stando alle ricostruzioni, quest’ultima avrebbe richiesto la droga a Gnucci come regalo per il suo 18esimo compleanno.

I genitori della ragazza, distrutti dalla prematura scomparsa, avevano fin da subito incolpato Francesco per la sua morte. Poi, la tragica confessione: il 21enne ammise di aver iniettato alla fidanzata la dose di eroina, rivelatasi per lei fatale.
Queste, nello specifico, le parole da lui pronunciate: “Le ho iniettato io l’eroina. Voleva provare. Se non con me, l’avrebbe fatto con qualcun altro“.

Overdose
Overdose (Getty Images)

La morte di Maria Chiara risale allo scorso 10 ottobre. Attualmente, le indagini in merito a quanto accaduto nel weekend vengono condotte nella maggior discrezione. Non si sa ancora chi abbia abbandonato Francesco in quelle condizioni, né perché, visti i trascorsi, Gnucci sia nuovamente sprofondato nell’abisso della droga.