Bonus 1000 euro, scadenza vicina ma c’è un ostacolo

Bonus 1.000 euro per lavoratori autonomi e dipendenti: le domande sono in scadenza, ma c’è un ostacolo rilevante

ecobonus
bonus (pixabay)

E’ tempo di scadenze per gli italiani non solo per tasse e versamenti. Il 16 dicembre c’è la scadenza del saldo Imu per i proprietari di immobili. Le aziende hanno ottenuto lo slittamento ma per i cittadini privati, compresi coloro che attendono la cassa integrazione arretrata, nessuno sconto sulla data. Una difficoltà che riguarda ormai una percentuale minima ma su un numero decisamente grande di richiedenti la cassa integrazione guadagni è comunque un disagio. A questo bisogna aggiungere la circostanza che “costringe” tanti cittadini a rimandare dei pagamenti annuali a questo periodo perchè c’è la possibilità di ammortizzare con la tredicesima.  E’ il casso tipico dell’assicurazione auto o della tassa di possesso di veicoli.

Leggi anche > Vittorio Veneto, ucciso 72enne

Bonus 1000 euro verso la scadenza: tre decreti e un ostacolo

cassintegrazione lavoratori
Soldi (Getty Images)

Leggi anche > Roma, trovato cadavere

Per molti cittadini, però, queste giornate coincidono anche con la possibilità di incassare dei versamenti oltre ai pagamenti. E’ il caso della scadenza per presentare la domanda per il decreto Ristori Agosto e Ristori quater. Questo bonus che ammonta a 1000 euro riguarda le categorie dei precari del settore turismo e terme e di altri lavoratori, dipendenti e autonomi, che hanno cessato, ridotto o sospeso l’attività lavorativa a causa del COVID-19. Per questi decreti, la domanda di bonus va presentata entro il 15 dicembre. Per il decreto Ristori, invece, la scadenza è al 18 dicembre per presentare la domanda. C’è tuttavia un ostacolo che riguarda uno di questi tre bonus. Per il decreto Ristori quater, infatti, nonostante la scadenza sia vicina, ossia il 15 dicembre, non è ancora attivo il relativo servizio online. Le categorie di lavoratori interessate alle indennità Covid-19 di 1000 euro sono:

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

direttore istat assegno 2990 euro per 80% famiglie
Soldi (foto Pixabay)
· stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
· in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
· stagionali di settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti  termali;
· intermittenti;
· autonomi occasionali;
· incaricati alle vendite a domicilio;
· dello spettacolo;
· a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.