Dieta prima di Natale: cosa mangiare per arrivare pronti al grande giorno!

Siete pronti alle abbuffate natalizie? Il Natale ormai è vicino, forse è il caso di cominciare a fare attenzione alle calorie. Scopriamo insieme una dieta prima di Natale.

dieta-prima-di-natale
Dieta prima di Natale (Pixabay)

Tra pochi giorni sarà Natale. Tra le mille preoccupazioni di questo periodo c’è sicuramente quello di non privarsi durante le feste senza mettere qualche chilo di troppo.

Ma non temete, basteranno delle piccole rinunce per godervi al massimo le feste con la nostra famiglia.

Non dovrete ricorrere per forza alle diete ferree, ma dovrete fare qualche piccola rinuncia. Inserite nella dieta quei cibi che saziano e che soddisfano il vostro gusto. Via libera, dunque, a pesce, legumi e verdure. Preferite il riso in bianco rispetto alla tradizionale pasta.

Cosa mangiare per fare una dieta prima di Natale

dieta-prima-di-natale
Cosa magiare in predvisione delle abbuffate natalizie (Pixabay)

A colazione optate per un thè verde che vi aiuterà anche a depurare l’organismo e ad eliminare le tossine. Accompagnatelo alle fette biscottate integrali con un sottile velo di marmellata che contenga solo zuccheri della frutta e, quindi, senza inutili zuccheri aggiunti.

Possiamo anche mangiare un buon frutto di stagione in modo da avere un ottimo carico di vitamine e minerali molto importanti per il nostro organismo.

Se l’idea del thè non vi soddisfa, optate per un buon centrifugato. In questo caso, c’è l’imbarazzo della scelta e potete dare via libera alla vostra fantasia.

Una mezz’ora prima della colazione potete anche bere un bicchiere di acqua tiepida con del limone. Parecchi studi scientifici hanno sottolineato come l’acidità del limone abbia un effetto nel migliorare il nostro pH e nella depurazione del nostro organismo.

Bevete l’acqua tiepida con il limone con una cannuccia visto che l’acidità del limone può a lungo andare causare dei problemi ai nostri denti facendo perdere lo smalto.

Per gli spuntini di metà mattina optate per la frutta fresca oppure per una manciata di mandorle sgusciate che grazie all’alto contenuto di grassi vi daranno una grande energia per l’arco della giornata.

A pranzo optate per il riso integrale bollito accompagnato a verdure come zucchine, carote, melenzane, sedano, cetrioli saltati in padella. Se proprio il riso non riuscite a mangiarlo, optate per la pasta, sempre integrale. In alternativa, preferite la pasta fatta con della farina che sia trattata il meno possibile chimicamente.

Per lo spuntino pomeridiano optate per uno yogurt da 125 g senza grassi con qualche scaglia di cioccolato fondente almeno al 70 %.

Cosa mangiare a cena?

dieta-prima-di-natale
Preferite la frutta e le verdure (Pixabay)

Per la cena il pesce è un ottimo alleato per la nostra linea. Questo alimento, infatti, ha un’elevata quantità di proteine e poche calorie. Assicura anche quelli che sono gli acidi grassi Omega 3, preziosi per l’organismo.

Nel pesce, inoltre, sono contenuti anche una grandissima varietà di sali minerali, calcio, fosforo e iodio oltre che alle vitamine del complesso A, B e D. Quindi spazio a tutti i tipi di pesce soprattutto a quello azzurro.

Se proprio non volete rinunciare alla carne, optate per le carni bianche come pollo, tacchino, coniglio in modo da privilegiare l’alto contenuto proteico e la bassa quantità calorica.

Se proprio non volete rinunciare a qualcosa di dolce prima di andare a dormire, optate per dell’ottima cioccolata fondente al 70% in modo da soddisfare il vostro palato, unendolo magari ad una tisana rilassante per scaricare lo stress della giornata e riuscire a dormire più facilmente.