Trattamento verruche: come risolvere il problema con rimedi naturali

Le verruche sono causate da un’infezione virale. Ma scopriamo insieme come fare per per risolvere questo problema. Ecco come effettuare un trattamento per le verruche efficace.

trattamento-verruche
Come rimediare alle verruche (Pixabay)

Le verruche non sono altro che formazioni cutanee formate da un nucleo di tessuto interno alimentato da vasi sanguigni e rivestito da vari strati di tessuto epiteliale. Sono provocate dall’azione del virus del papilloma umano che penetra nella nostra cute e la infetta.

La velocità di replicazione del virus determina che ci siano molte recidive. Proprio per questo, nella maggior parte dei casi, diventa molto difficile eliminare le verruche definitivamente.

Cosa sono le verruche e quali sono i rimedi più efficaci

trattamento verruche
Combattere le verruche con la buccia di limone (Pixabay)

Le verruche di possono presentare in qualunque zona del nostro corpo, ma le aree più comuni dove possiamo trovare sono sicuramente come le mani, i piedi, i gomiti e le ginocchia. Questo perché in queste zone è più semplice trovare delle micro lesioni che possono essere considerate delle vere e proprie porte per il virus che ha così facilità nell’annidarsi e replicarsi.

Oltre ai trattamenti più comuni attualmente utilizzati (come l’asportazione chirurgica, la crioterapia con azoto liquido e laser) ci sono anche rimedi naturali molto efficaci per la cura e l’eliminazione delle verruche.

Uno dei rimedi naturali e sicuramente la melanzana. Basta tagliarne una parte della stessa grandezza della verruca stessa. Poggiatela, poi, sulla verruca e lasciate agire per tutta la notte fissandola con un cerotto o una garza. Vedrete che le verruche cambieranno pian piano colore. L’applicazione deve essere costante, fino a quando la verruca non morirà e si staccherà.

Si tratta di un rimedio tramandato anche dalle nostre nonne in quanto è del tutto indolore e molto efficace.
Un altro alimento molto utile per la lotta delle verruche, e presente in ogni casa, è l’aglio. Le proprietà dell’aglio fanno si che la verruca stessa sia bruci. Per questo, dovete evitare il rischio che l’utilizzo dell’aglio possa causare anche irritazione alla pelle. State attenti!

Anche il limone è un ottimo alleato per provare a risolvere il problema delle verruche. Lasciando macerare una buccia di limone tritata insieme all’aceto bianco, infatti, potrete ottenere un composto in grado di distruggere in poco tempo il virus e la verruca stessa.

Altri rimedi per combattere le verruche: buccia di banana o corteccia di salice bianco?

trattamento verruche
La buccia di banana tra i rimedi più efficaci (Pixabay)

Anche l’amido della patata è un potente alleato contro la lotta alle verruche. Ci basterà tagliare, infatti, un piccolo pezzo di patata cruda e applicarlo sulla patata in modo da lasciare agire l’amido ricco di principi attivi adatti a combattere le verruche.

Un rimedio molto antico, che risale addirittura al medioevo, preve l’utilizzo della corteccia del salice bianco. Si ottiene una sottile polvere secca ricca di salicina, un elemento noto fin dal medioevo per le sue proprietà analgesiche ed antireumatiche.

Inoltre, le proprietà cheratolitiche permettono che l’infezione si disgreghi, facilitando e stimolando la reazione del sistema immunitario e, quindi, l’autoguarigione.

Infine, tra i rimedi efficaci, c’è anche la buccia di banana. Vi basterà metterla sulla verruca e tenerla ferma con un bendaggio, cambiandola 2 volte al giorno, in modo da rendere più veloce il processo di guarigione.
A quanto pare, i rimedi non mancano. Sta a voi scegliere quello che più fa al caso vostro. A voi la scelta!