Catania, la verità sui motivi della morte di Ylenia Bonavera

Sembrerebbe essere stata uccisa per motivi sentimentali la giovane 24enne Ylenia Bonavera. Al momento sarebbe questa la ricostruzione da parte degli inquirenti

Sembrerebbe essere stata uccisa per motivi sentimentali la giovane 24enne Ylenia Bonavera
La vittima Ylenia Bonavera (Screenshot facebook)

Una vita spezzata a soli 24 anni a causa di una lite con un’amica. E’ questa la triste fine della 24enne Ylenia Bonavera uccisa da Daniela Agata Nicotra di 34 anni. Gli inquirenti stanno indagando sulle cause che hanno portato la donna a un gesto così terribile. Ylenia è morta all’ospedale Gabriele di Catania, in gravi condizioni a causa di una coltellata da parte dell’amica Nicotra durante una rissa in strada nel quartiere San Cristoforo di Catania. La donna, che avrebbe ucciso per motivi sentimentali, adesso si trova in stato di fermo con l’accusa di omicidio volontario aggravato da una precedente relazione affettiva.

Leggi anche —> Ylenia Bonavera, morta dopo una rissa accoltellata da una donna

DECISIVE LE TESTIMONIANZE DI ALCUNI PASSANTI

Sembrerebbe essere stata uccisa per motivi sentimentali la giovane 24enne Ylenia Bonavera
(Screenshot Instagram)

Leggi anche —> Ylenia Bonavera morta accoltellata, la svolta: fermata una donna

Decisive nelle indagine le testimoniante di alcuni passanti che hanno assistito alla rissa tra le due donne nel quartiere San Cristoforo a Catania. Dai racconti della Nicotra, arrivata in sede di interrogatorio con un occhio nero, sembrerebbe che Ylenia l’avesse colpita durante la colluttazione. A quel punto la 34enne avrebbe impugnato il coltello da cucina, recuperato nella sua auto, e avrebbe inflitto nel corpo di Ylenia un violento e profondo taglio. Secondo l’autopsia la ferita sulla donna sarebbe stato un fatale “choc metaemorragico acuto, secondario a lesione dell’arteria ascellare di destra”. Il fendente, dunque, avrebbe “penetrato parte del polmone di destra creando un lago emorragico”. 

Il video che vi proponiamo è stato pubblicato mercoledì scorso dalla giovane sul suo profilo facebook. Sono tantissimi i commenti di amici e conoscenti che non si danno pace per l’omicidio della giovane Ylenia Bonavera. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Ylenia era già scampata alla morte nel gennaio del 2017. L’ex compagno la aggredì gettandole benzina addosso e dandole fuoco. Per questo motivo aveva riportato ustioni per il 13% del corpo ma riuscì a salvarsi. L’ex compagno per questa aggressione venne condannato a 10 anni in appello. Intanto lei fu rinviata a giudizio per la testimonianza resa a quel processo.