Antonella Clerici e Mentana: “Avevo 28 anni, lui 35. Poi…” La confessione

Enrico Mentana ospite da remoto a È sempre mezzogiorno, programma in onda su Rai Uno condotto da Antonella Clerici. La confessione ed i ricordi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da É Sempre Mezzogiorno Rai (@sempremezzogiornorai)

La conduttrice di “The Voice Senior” e “E’ quasi mezzogiorno” Antonella Clerici solo qualche giorno fa ha festeggiato il suo compleanno in famiglia e mai come in questo periodo sembra essere tanto felice e aver trovato un po’ di serenità. Cinquantasette anni e non sentirli, con lei per i festeggiamenti la figlia Maelle che ha realizzato la torta e il compagno Vittorio Garrone.

Oggi è il mio compleanno! Grazie a tutte le persone che fanno parte della mia vita e la rendono speciale, unica!”, così ha scritto Antonella sul suo profilo Instagram.

Dopo la partecipazione in remoto lo scorso 11 dicembre dell’amica Rita Dalla Chiesa, ieri è stata la volta di Enrico Mentana che ha partecipato a “E’ quasi mezzogiorno” accompagnando zia Cri nella preparazione di un secondo piatto per il Natale a base di salmone.

LEGGI ANCHE –> L’Eredità, Massimo Cannoletta perde e Insinna reagisce cosi: gelo in studio

I retroscena sull’inizio carriere di Antonella Clerici ed Enrico Mentana

LEGGI ANCHE –> GF Vip, Maria Teresa Ruta perde le staffe in diretta: reazione mai vista

Antonella ha deciso durante il collegamento di non parlare solo di cucina ma di fare una breve divagazione sulle loro prime esperienze lavorative nel mondo della televisione. “Io avevo 28 anni lui 35, non sarei qui se non ci fosse stato lui che ha creduto in me, eravamo due ragazzi”, ha detto Antonella svelando un aspetto importante del suo passato. Parla anche dei suoi esordi in Dribbling. “Avevo dieci chili in meno”, ha ammesso la conduttrice.

Antonella Clerici svela anche un retroscena bizzarro che le è successo una volta: “Ricordo sempre che mi ero persa per Roma agli inizi della mia carriera, io ero una provinciale. Enrico Mentana è venuto a recuperarmi con la vespa! È stato il nostro momento 30 anni fa!”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

La padrona di casa poi ha voluto chiedere a Enrico Mentana la sua opinione sulla situazione legata agli assembramenti del weekend visti in numerose città italiane. Il giornalista ha replicato: “Non riesco a capire come si può colpevolizzare la gente per quello che fa. Era il penultimo weekend prima di Natale, ovvio che la gente vada a vedere negozi, non era vietato. La cosa peggiore è dare la colpa all’opinione pubblica”.