Gessica Notaro, condanna definitiva per Tavares: “L’incubo è finito”

Per Gessica Notaro l’incubo è finito. Dopo la condanna di Tavares la donna afferma: “Mai giustificare la violenza”

gessica notaro
Gessica Notaro (getty images)

La giustizia ha trionfato e finalmente Gessica Notaro può lasciarsi alle spalle quell’incubo che qualche anno fa le ha cambiato la vita. Era l’11 gennaio 2017 quando la donna è stata sfregiata con l’acido dal suo ex fidanzato. Oggi Eddy Taveres è stato condannato a quindici anni di carcere dalla Cassazione e Gessica torna a respirare dopo tante angosce. La donna si rivela a Tgcom24 e per lei l’ora del perdono non è ancora arrivato.

LEGGI ANCHE >>>Chiara Ferragni, serie di scatti da applausi: fascino e dolcezza – FOTO

Gessica Notaro: cosa pensa sulla condanna?

gessica notaro
Gessica Notaro (getty images)

LEGGI ANCHE>>>Jessica Franceschetti da infarto, scollatura profonda e décolleté da capogiro – FOTO

La Cassazione condanna l’ex fidanzato della Notaro a quindici anni di carcere e per la donna la giustizia ha trionfato, la sua storia potrebbe essere da esempio per tante donne che vengono violentate quotidianamente. Per Gessica l’ora del perdono non è ancora arrivata: “Per lui sento solamente indifferenza. Per me Eddy è un estraneo. Non ha mai avuto una sola parola di pentimento – afferma la vittima – o di dispiacere per quello che ha fatto. No, io non posso perdonare quell’uomo. Ma non lo odio. Non l’ho mai odiato”. Finalmente la donna dopo tanto dispiacere potrà tornare a fare la sua vita, intanto sembra aver trovato l’uomo della sua vita. Il grande amore è arrivato ed è un giovane carabiniere che la ama per quello che è.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GESSICA NOTARO (@gessicanotaroreal)

Ora la Notaro potrà dedicarsi al suo lavoro e alle sue passioni, il passato è ormai lontano e il futuro è ancora tutto da scrivere. “Io ce l’ho fatta” esclama felice e contenta dopo questo traguardo importante. E ribadisce alle donne ancora una volta di farsi avanti perché la violenza non deve vincere mai.