Tommaso Novi. Aria: la sua nuova avventura musicale tra amore e libertà

Tommaso Novi, pianista, cantautore e docente di fischio musicale, si racconta a YesLife Magazine e ci parla del suo nuovo brano inedito

Tommaso Novi
Tommaso Novi – Black Candy

Il cantautore Tommaso Novi si racconta in un’intervista video a YesLife Magazine. Ripercorriamo insieme a lui tappe della sua carriera artistica, il passato con il gruppo i Gatti Mézzi con il quale è giunto come finalista al Premio Tenco e ha ottenuto una candidatura ai Nastri d’Argento col brano Morirò d’incidente stradale. Collabora con il Dipartimento di Didattica del Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze in quanto docente di fischio musicale. Grazie a questa disciplina ha partecipato alla realizzazione della colonna sonora dei film “La Prima Cosa Bella” (di Paolo Virzì) e “Una Festa Esagerata” (di Vincenzo Salemme); ha lavorato anche a fianco del maestro Nicola Piovani.  Nel 2017 pubblica l’album “Se Mi Copri Rollo Al Volo” . Il 20 Novembre 2020 è uscito il suo ultimo singolo, Aria. Leggiamo un breve estratto della sua intervista video.

Il 20 Novembre è uscito Aria, il tuo ultimo brano inedito. La canzone parla di libertà a 360°. Mi è piaciuta molto l’associazione tra il brano, il testo e il video in cui si vede una sub che spazia nell’oceano infinito (libera, dunque) ma è senza bombole: in cerca di Aria appunto. Come nasce quest’opera?

Aria è una canzone d’amore che ho iniziato a scrivere prima del Covid, ci lavoro su da un anno e mezzo. E’ la fotografia di una mia relazione tuttora viva. Volevo porre il focus sullo sviluppo nel tempo, sull’evoluzione di questo rapporto. Fa un po’ pensare alla Donna Cannone di De Gregori, c’è una trasfigurazione dell’amore, visto come la sublimazione dell’essere umano fino al suo stato ultimo. Il video è stato realizzato con l’atleta Sara Chirico, un’atleta, un’apneista. Sembra che lei stia nuotando nell’oceano, invece è un torrente al confine tra la Toscana e l’Emilia. E’ un po’ un ritorno alle mie origini, al mio passato, ai ricordi di me bambino: ho trascorso molto tempo a contatto con il mare, ho pescato tanto sott’acqua. Proprio l’acqua dove lo abbiamo girato era estremamente cristallina regalandoci luci e colori stupendi.

Tommaso Novi
Tommaso Novi – Black Candy

Leggi anche >>> Giovanni Muciaccia si racconta: gli esordi, il successo, l’affetto dei fan

Detieni una cattedra ufficiale di Fischio Musicale. Ha inciso il tuo fischio nelle colonne sonore di alcuni lungometraggi, lavorando a fianco del maestro Nicola Piovani. Confesso la mia ignoranza: non sapevo che il fischio fosse una disciplina che potesse essere insegnata ed appresa. Ce ne puoi parlare? Com’è nata in te questa passione?

E’ molto normale non conoscere l’esistenza di questa disciplina perchè, in un certo senso, non esiste. Ho il piccolo vanto nel dire di essere stato il primo a ideare e istituire una classe ufficiale di Fischio Musicale. Non è mai stato classificato come strumento perchè fischiare è ritenuto sconveniente, ci sono varie circostanze in cui non è consentito farlo (in teatro, in nave, per strada). Ho sempre fischiato, fin da piccolo. Alcuni amici mi chiesero d’insegnare loro a farlo. Ha iniziato a mettere tutta la mia esperienza su carta mettendo giù un bel tomo. Adesso sono quasi 15 anni che insegno. Ha una sua ufficialità attraverso la scuola di Musica Bonamici di Pisa e con il Dipartimento di Didattica del Conservatorio di Musica “L. Cherubini” di Firenze. Se io posso controllare i vari parametri della fisica acustica: altezza, intensità, durata e timbro, allora possiamo dire che abbiamo a che fare con uno strumento e il fischio lo è.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da tommaso novi (@tommaso.novi)

Possiamo aspettarci un tour targato Tommaso Novi quando le performance dal vivo saranno di nuovo possibili?

Il tour partirà non appena si potrà tornare a fare concerti come ce lo ricordiamo, ossia con la gente sotto il palco, abbracciata, non a distanza. E’ una promessa. Un tour nazionale con Musiche Metropolitane, l’agenzia che mi segue di Luca Zannotti, a fianco a Black Candy (la mia etichetta) e in collaborazione Salty Music.

Leggi anche >>> INTERVISTA A IL SIGNOR DISTRUGGERE: IL NEMICO È L’IGNORANZA

Per ascoltare l’intervista completa a Tommaso Novi, guardare il seguente video: