Coronavirus, Burioni: “Vaccino Moderna? Risultati entusiasmanti”

Il virologo Roberto Burioni si esprime in merito ai nuovi dati sul vaccino Moderna e commenta così: “Risultati entusiasmanti. Vi spiego perché…”

Sembra essere ottimista il virologo Roberto Burioni sul vaccino Moderna
(Foto Facebook)

Sembra essere ottimista il virologo Roberto Burioni sui nuovi dati sul vaccino Moderna. Una notizia che potrebbe far ben sperare per contrastare nei prossimi mesi il coronavirus. Il vaccino Moderna sembra essere molto simile a quello Pfizer già in uso in diversi paesi con dati di efficacia e sicurezza.

Nei dati rilasciati da FDA sul vaccino risalta un dato estremamente incoraggiante. Il virologo Burioni spiega che dopo alcuni esperimenti sembrerebbe che già la prima dose riesca a diminuire l’infezione asintomatica. Questo ovviamente fa ben sperare, in quanto quando al paziente verrà somministrata la seconda dose l’immunità potrà quindi essere ancora più efficace e diventerà più difficile la trasmissione del virus. “E’ un segno iniziale, ma molto importante. – spiega il virologo BurioniLa priorità non è capire se si bloccano le infezioni asintomatiche, ma se il vaccino è sicuro e se i vaccinati sono protetti dalla malattia”.

Leggi anche —> Covid, in arrivo il vaccino: tutto quello che c’è sa sapere

BURIONI: “MAI DETTO CHE IL COVID E’ FINITO, ANZI…”

Leggi anche —> Bollettino del 16 dicembre: oltre 34mila nuovi guariti in Italia

“L’ennesimo virgolettato che non ho mai pronunciato”. Inizia così il post di Roberto Burioni su facebook dopo un articolo su un sito nel quale verrebbero evidenziate delle parole che il virologo non avrebbe mai detto, cioè ‘il covid è finito’. Una frase mai detta e che ha fatto infuriare Burioni che sulla sua pagina facebook si chiede: “Chi me lo fa fare?”. Il virologo lamenta le troppe volte in cui è stato ‘infangato’ con affermazioni mai pronunciate, provocando ‘odio rabbioso’ nei suoi confronti.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

BURIONI: "MAI DETTO CHE IL COVID E' FINITO"
Il virologo Roberto Burioni (Screenshot Instagram)

Intanto il docente dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano sulle vaccinazione dice:  “Ovviamente, se i vaccini ci sono, devono esserci anche le vaccinazioni. Subito, perché un ritardo in questo caso non sarebbe tollerabile”.