Adolescenti in ginocchio a scuola: docente controlla la misura della gonna

Alcune adolescenti sono state costrette dal proprio docente a mettersi in ginocchio per testare la misura della propria gonna.

adolescenti ginocchio gonna classe
Studentessa (Getty Images)

L’accaduto si sarebbe verificato in un istituto scolastico australiano. Nei pressi della città  di Melbourne, precisamente nella località di Brighton East, al Brighton Secondary College. La sconcertante scoperta è stata resa pubblica sui Social Network, attraverso le proteste messe in atto da oltre un centinaio di genitori per difendere le alunne che erano state protagoniste di un tale gesto. Un avvenimento che ha scatenato una bufera e al contempo non poca indignazione. L’età delle studentesse sottoposte all’assurdo rituale dal proprio insegnante oscilla tra i 12 e i 13 anni.

Leggi anche —>>> La ministra Azzolina: il digitale a scuola è la sfida del futuro

Adolscenti in ginocchio: i dettagli del gesto “patriarcale”

adolescenti ginocchio gonna classe
Studentessa (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche —>>> Pandemia e scuole: la situazione regione per regione in Italia

L’insegnate dell’istituto australiano in questione avrebbe preteso che le sue studentesse adolescenti si inginocchiassero per terra per testare la lunghezza delle proprie gonne. Infatti, da regolamento e secondo le normative vigenti e pubblicate sul sito internet della scuola, è riportata la necessità che tale indumento debba non superare l’altezza delle ginocchia.

Dunque, il docente di riferimento ha deciso di far disporre in fila le ragazze, per poi verificare contemportaneamente se il loro capo d’abbigliamento toccasse o meno il pavimento. In seguito, i 150 genitori sconcertati hanno sbandierato l’accaduto sui social etichettando il gesto come: “atto umiliante e arcaico di pubblica vergogna”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Classe adolescenti ginocchio gonna
Classe (Getty Images)

In seguito all’incidente con grande rammarico il direttore del BSC, Pat Gargano, ha preso la parola per scusarsi pubblicamente con i genitori e le loro figlie a nome di tutto l’istituto. Inoltre, ha puntalizzato come si trattasse malaguratamente della colpa di un singolo, in quanto il suo gesto non rispecchia minimamente “i valori della scuola”.