Bambina di 8 anni scomparsa, partite le ricerche senza sosta

Bimba di 8 anni rapita dai vicini di casa a Bristol: aperta la caccia all’uomo senza soste: erano usciti insieme

Polizia Regno Unito
Polizia Regno Unito (Getty Images)

La polizia è alla ricerca di una bambina di otto anni. E’ scomparsa a Bristol, suscitando il timore che possa essere stata rapita. La bambina è stata portata fuori da un amico di famiglia mercoledì pomeriggio. Sarebbero dovuti andare in un McDonald’s in città, a Bristol, e sarebbero dovuti tornare a casa a Bedminster entro un’ora, ma non sono rientrati. La polizia di Avon e Somerset inizialmente aveva detto che poteva esserci una spiegazione innocente, ma in realtà stavano trattando il caso come un possibile rapimento. Giovedì mattina, un portavoce della polizia ha detto che gli agenti hanno localizzato una bambina di otto anni sana e salva a Bristol, insieme a un uomo e una donna.

Leggi anche > Milano, forte terremoto

Polizia Regno Unito
Polizia Regno Unito (Getty Images)

Leggi anche > Covid, bollettino di oggi

Bambina di otto anni scomparsa, caccia all’uomo e alla vicina

Bambino di tre anni disperso
bambino nel bosco – foto dal web

In precedenza si era detto che la ragazza si credeva fosse con una vicina e amica di famiglia, Annmarie Lawton, e un uomo sconosciuto. Secondo le indagini, Annmarie, 29 anni, ha fatto visita a casa della bambina mercoledì 16 dicembre con un uomo conosciuto. Lei e quest’uomo la portarono fuori poco dopo le 15:00 a visitare il McDonald’s in Sheen Road, Bedminster. Dovevano tornare entro un’ora. Tuttavia, non l’hanno portata a casa né sono tornati a casa di Annmarie. La madre della bambina ha, così, denunciato la sua scomparsa. E’ così partita una vera caccia all’uomo e alla donna. La polizia si sta mobilitando insieme alle altre forze dell’ordine della zona, e non solo. I tre potrebbero anche essersi allontanati dalla cittadina. Al setaccio anche le camere di videosorveglianza delle stazioni e non solo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

E’ stato pubblicato un appello accorato affinchè chiunque abbia raccolto delle informazioni possa informare le forze dell’ordine o i familiari. Sono ore concitate anche se gli investigatori non pensano a qualcosa di male essendosi allontanata comunque con la vicina che a quanto pare conosceva bene lei e la madre.