Bagarre al Senato. La Lega occupa i banchi del governo – Video

Dl sicurezza, Lega occupa i banchi del Governo al Senato per protestare contro la fiducia: la denuncia di Ruotolo

Ore di concitazione, per non dire caos, al Senato della Repubblica Durante il voto in queste ore sul dl sicurezza,  i senatori della Lega Nord hanno impedito al Governo di porre la fiducia sul decreto. Per la senatrice Valente dei Dem, “il ministro D’Incà stava per prendere la parola (per la questione di fiducia, ndr), ma non è riuscito a completare e la Lega ha provato a impedire che si completasse il procedimento”.  La senatrice ha poi confermato che si sono avvicinati ai banchi fisicamente per evitare che D’Incà terminasse di annunciare il voto di fiducia sul dl sicurezza. Intanto il senatore Sandro Ruotolo ha pubblicato il video di cui sopra ed ha dichiarato su facebook: “Ecco le immagini di oggi pomeriggio. Dopo la sanificazione siamo appena rientrati in aula. La Lega continua a occupare la parte riservata al governo mentre la capigruppo è ripresa dopo la sospensione di un’ora per impegni istituzionali della Presidente Casellati”.

Leggi anche > Tredicenne condannato per omicidio

Senato
Senato – foto senatore Ruotolo facebook

Leggi anche > Sentenza storica, l’inquinamento ha ucciso una bimba

Senato, la Lega occupa i banchi del governo per ostacolare la votazione

Senato sondaggi politici
Il Senato italiano (Getty Images)

Poi in un altro post il senatore Ruotolo attacca pubblicando una nuova foto: “Si fanno i selfie i senatori e le senatrici della Lega nell’aula del Senato. Hanno occupato i banchi del governo per impedire che approvassimo, dopo la Camera, il decreto sicurezza. Con violenza contro il ministro D’Anca. Strattoni, spinte. Colleghe e colleghi in difficoltà. Un clima di tensione. Adesso c’è la capigruppo poi ci sarà la fiducia e lasceremo alle nostre spalle gli orrori dei decreti Salvini. Stasera o domani”. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

La situazione è generata per il decreto sicurezza. Il governo vuole approvare un nuovo decreto che va ad abrogare quello firmato dalla Lega Nord nel governo gialloverde. Una opposizione diventata fisica in un luogo che dovrebbe essere esempio di democrazia per i cittadini.