“Mangiare pesce mi ha quasi ucciso”, Robbie Williams racconta…

Il cantautore svela il perché del suo cambiamento del regime alimentare, provocando sgomento tra i suoi fans!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Robbie Williams (@robbiewilliams)

Il cantante, nonchè showman britannico, rivela a Radio X come la sua dieta a base di frutti di mare sarebbe potuta diventare fatale, se non se ne fosse accorto in tempo.

Robbie è riuscito a salvarsi grazie alla moglie Ayda: “Ho fatto gli esami del sangue perché mia moglie è molto attenta su questo e anche lei si sottopone regolarmente ad ogni sorta di esame. Grazie a Dio, perché avrei potuto morire di avvelenamento per mercurio e arsenico. Il giorno dopo ho iniziato una dieta a base vegetale“.

Gli esiti del suo esame del sangue hanno rilevato, infatti, un alto grado di tossicità nel corpo, che avrebbe potuto portare a malattie polmonari e cancro alla pelle.

LEGGI ANCHE –> Ha vinto Sanremo 2011, com’è diventato e cosa fa ora – FOTO

L’ego dell’artista si unisce all’ironia, Robbie racconta la sua esperienza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Robbie Williams (@robbiewilliams)

LEGGI ANCHE —> Ha vinto Sanremo 2009, com’è diventato e cosa fa ora – FOTO

L’artista afferma nell’intervista di aver basato, per un periodo, la sua dieta sui frutti di mare: “Mangiavo pesce due volte al giorno e avevo il più alto livello di avvelenamento da mercurio che il medico avesse mai visto“.

Per sdrammatizzare poi aggiunge: “Sapete cosa ho pensato quando me l’ha detto? Ho vinto! Questo è il modo in cui funziona il mio ego. Hai detto il più alto? Grazie! Ho vinto io il premio mercurio”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Robbie Williams (@robbiewilliams)

Fortunatamente tutto è andato per il meglio e ad oggi Robbie è in salute.