Maria Grazia Cucinotta, il racconto di quando è scappata da uno stupro

La famosa attrice Maria Grazia Cucinotta ha raccontato di quando è scappata in tempo da un stupro in un libro edito quest’anno

Maria Grazia Cucinotta stupro
Maria Grazia Cucinotta (GettyImages)

L’attrice Maria Grazia Cucinotta famosa, tra le altre cose, per essere stata la musa ispiratrice di Massimo Troisi nel film “Il Postino” è da sempre impegnata in prima linea a favore della lotta contro la violenza sulle donne. Lei in prima persona stava per subire uno stupro quando lavorava come modella a Parigi a soli vent’anni. L’attrice ha raccontato l’episodio nel suo libro di recente uscita intitolato “Vite senza paura: Storie di donne che si ribellano alla violenza”: mentre stava rincasando, una volta chiuso il portone del palazzo, ha visto un uomo vestito con giacca e cravatta alle sue spalle. L’individuo l’ha strattonata per la felpa ma è scivolato e lei è riuscita a risalire in ascensore fino a casa, sana e salva. Ancora oggi dico che è stato il mio angelo custode a tirarmi dentro“, ha sottolineato l’attrice.

LEGGI ANCHE -> Maria Grazia Cucinotta, curve rotonde e fisico perfetto anni 90: che ricordi VIDEO

Maria Grazia Cucinotta contro i pregiudizi

Maria Grazia Cucinotta racconto stupro
Maria Grazia Cucinotta (Getty Images)

LEGGI ANCHE -> Amici, Maria De Filippi costretta ad intervenire: “È mortificante

La ex modella ha voluto mettere in evidenza che anche senza trucco e vestita in maniera sportiva stava per subire uno stupro, ponendosi quindi, come sempre, in prima linea contro ogni pregiudizio: “I pregiudizi sono il fertilizzante migliore per la violenza, anche quella psicologica e le ‘diversità’ sono state create per tenere distanti le classi sociali e impedire i dialoghi tra persone“.  Maria Grazia Cucinotta ha rivolto un pensiero anche alle donne vittime di violenza in questo periodo di lockdown, che contribuisce ad aumentare la paura e i maltrattamenti tra le mura di casa. La 52enne siciliana ha consigliato di non arrendersi e di denunciare il proprio aguzzino al primo segnale: “È la spia di un’indole malata e di un processo che non potrà che volgere al peggio”. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Maria Grazia Cucinotta racconto stupro
Maria Grazia Cucinotta (Getty Images)

La Cucinotta ha parlato anche del rapporto con suo marito, Giulio Violati, con cui è sposata dal 7 ottobre 1995. La coppia ha una figlia di 19 anni di nome Giulia.