Colpita da un blocco di cemento: a Cuneo donna di 30 anni grave

Un blocco di cemento si è staccato da un palazzo colpendo una donna di 30 anni. L’incidente è avvenuto a Cuneo questa mattina. La giovane è in gravi condizioni.

Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Staccatosi da un palazzo, un blocco di cemento e ferro ha colpito una donna di 30 anni. La giovane è stata ricoverata d’urgenza e riporta un trauma cranico. Il tragico incidente si è verificato stamattina a Cuneo, in via Giacosa, all’angolo di via Medaglia d’Oro zona situata vicino alla chiesa del Cuore Immacolato.

Intorno alle 8,30 di questa mattina la giovane, residente nella zona, stava passeggiando con tranquillità per la via quando un calcinaccio di cemento si è sgretolato dal cornicione. Il peso del blocco era molto elevato e staccandosi l’ha colpita alla testa.

LEGGI ANCHE > Tragico incidente, auto precipita in un fiume: 7 morti, di cui 6 bambini

Giovane colpita da un blocco di cemento: ricoverata  d’urgenza riporta un trauma cranico

Ospedale
Ospedale (foto di Silas Camargo Silão da Pixabay)

LEGGI ANCHE >  Grave incidente in scooter: giovane padre muore in ospedale

Il blocco era composto da cemento e ferro. Staccandosi dal cornicione ha colpito la testa della giovane ferendola gravemente. Subito è stata soccorsa ed è stata trasportata all’ospedale Santa Croce. Qui è stata ricoverata d’urgenza. Le sue condizioni sono gravi e ha riportato un trauma cranico.

Il palazzo è stato transennato subito per motivi di sicurezza. Il blocco si è staccato dal quinto piano dell’edificio ma la dinamica dell’accaduto non è ancora stata chiarita.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter

Vigili del Fuoco e Ambulanza (foto dal web)

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e l’amministratore del palazzo. In corso le indagini degli agenti della municipale.