Le profezie di Nostradamus per il 2021: dalla crisi economica alla guerra

Il coronavirus è l’inizio di un’epoca da incubo. Queste le previsioni di “Nostradamus” per il 2021: crisi economica, tecnologia e terza guerra mondiale

nostradamus profezie 2021
Terra devastata – Foto Getty Images

L’inizio del nuovo decennio non è stato di certo quello che tutti gli addetti sognavano. Dal mese di Febbraio a questa parte, l’onda devastante del coronavirus non ha mai smesso di desistere. Solo le scoperte scientifiche potranno debellarlo o quantomeno evitarlo, da quì e per i prossimi decenni, quando il mondo subirà altre tipologie di catastrofi.

Queste sono le previsioni rigide del “Profeta del futuro”, Nostradamus. Dal lontano 1555, le storie raccontate nel libro delle predizioni si sono verificate nella maggior parte dei casi. Dall’ascesa di Hitler, alle due guerre mondiali, fino all’attentato alle “Torri Gemelle”.

Per quanto riguarda il 2021, invece si prospetta un quadro sociale piuttosto critico, dove la popolazione sarà una vittima perenne delle leggi di “Madre Natura”. L’anno che verrà interesserà diversi eventi, come la rigidità del clima e lo sviluppo siderale della tecnologia “robotica”, ai quali l’uomo si “inchinerà”

LEGGI ANCHE ——> Se il vostro cane o gatto appoggia la testa al muro, preoccupatevi! Il motivo

La dura legge di Nostradamus: nel “cuore” delle profezie

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @catastrofi_naturali

LEGGI ANCHE —–> Accadde oggi. I fatti più importanti nella storia accaduti il 17 Dicembre

Se il 2020 è iniziato con diabolici propositi, il primo anno dopo lo “zero” del nuovo decennio si prospetterà pieno di insidie naturali e “malefatte” artificiali. Tra il Covid-19 e la minaccia di altre epidemie future accadranno eventi di proporzioni bibliche e gigantesche.

La prima che si manifesterà, secondo le profezie di Nostradamus, nel prossimo futuro sarà certamente la crisi economica. I mercati e le borse subiranno diminuzioni significative in termini di riscontri salariali e di questa “malattia” ne risentirà duramente la popolazione, la maggior parte della quale non ne reggerà l’onda d’urto.

Da quì si avrà una grande carestia, dove molti grideranno disperatamente alla fame, finchè si avrà la “scintilla” per un nuova guerra mondiale. Come se non bastasse, bisognerà fare i conti con lo sviluppo della tecnologia, come quella robotica, che prenderà il sopravvento sull’uomo, a partire dalle quattro mura di casa.

Infine non di minore importanza, la preoccupazione del clima che si legge tra le righe del testo, tanto fantastico quanto reale di Nostradamus. Vi saranno terremoti e alluvioni di portate gigantesche, catastrofi geologihce dovute allo scioglimento dei ghiacciai dell’Antartide.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Ed infine l’avvicinamento di un asteroide, Dydimos” che minaccerà la popolazione, in appresione per un impatto catastrofico senza precedenti, rilevante da una scia di fuoco luminosa a “soli” 17 chilometri di distanza dalla Terra