Portachiavi fai da te: come realizzarli per regalarli a Natale!

Tutte le dritte e i consigli per realizzare dei portachiavi fai da te particolarmente creativi, da regalare anche a Natale.

portachiavi-fai-da-te
Come creare un portachiavi fai da te (Pixabay)

Con l’avvicinarsi del Natale uno dei regali più utili può essere un portachiavi. Un semplice oggetto che avrà ancora più valore se sarete proprio voi a crearne uno. Così facendo, infatti, potrete creare un oggetto che abbia una nota di personalizzazione e l’unicità che sicuramente piacerà al destinatario del regalo.

Per crearne uno davvero originale scegliete il tipo di personalizzazione, in modo da trasmettere un dolce messaggio alla persona a cui lo regalate.

Un esempio sono sicuramente i famosi gufetti oppure i classici portafortuna come cornetti o gobbi della tradizione napoletana.

Come realizzare un portachiavi fai da te

portachiavi-faidate
Come fare un regalo originale (Pixabay)

I materiali che potete usare per la realizzazione sono tanti: si passa dal legno alla stoffa. Chi ha più manualità, invece, può ricorrere anche alla pasta modellante come il fimo.

Comunque l’ingrediente più importante per fare un ottimo lavoro è sicuramente la creatività.

Con la giusta creatività, infatti, sarà possibile creare dei portachiavi anche con materiali di scarto come, per esempio, bottoni, stoffe, tappi di sughero e molto alto materiale che si può trovare in disuso nelle cantine.

Negli ultimi tempi va molto di moda e sono molto femminili portachiavi fai da te creati con più accessori. Potete svuotare il vostro portagioie. Optare per degli orecchini che non usate più oppure per dei braccialetti rotti, delle spille della nonna che non usate più oppure, ancora, tanti altri piccoli ciondoli che avete collezionato e che ormai non usate nel vostro quotidiano. Usando questi oggetti potete creare dei portachiavi che avranno un estremo fascino vintage.

Anche in questo caso per creare dei portachiavi davvero irresistibili da regalare alle persone che amate, oppure alle persone che volete bene, basterà un poco di creatività. Magari potete aggiungere degli oggetti che possono ricordare un’amicizia oppure, perché no, un amore.

In questo caso potete creare anche dei portachiavi che potete arricchire nel corso del tempo con altri oggetti che possono essere aggiunti anche successivamente.

Altre dritte e consigli

portachiavi-fai-da-te
Creare portachiavi con compensato (Pixabay)

Se volete creare un portachiavi davvero unico, spendendo poco, potete optare per un portachiavi realizzato in legno.

Non dovete fare altro che entrare in un negozio di bricolage e comprare una semplice compensato che è un legno estremamente facile da lavorare, oltre che economico.

Sul compensato potrete disegnare la sagoma dell’oggetto che preferite. Attraverso un seghetto, poi, potete procedere al taglio.

Dopodiché, utilizzando della carta vetro, dovrete andare a levigare la vostra sagoma. Una volta terminato questo lavoro, non vi resterà che dare spazio alla vostra creatività colorando l’oggetto che avete scelto.

Se volete dare un tocco di dolcezza e romanticismo al vostro portachiavi, potete anche incidere le iniziali del vostro amore sul legno. Questo sarà un regalo molto gradito al vostro partner. Non vi resta che dare spazio alla vostra fantasia e creatività in modo da regalare un oggetto che lascerà a bocca aperta chiunque!