Rimedi semplici ed efficaci per combattere la tendinite

I tendini sono una struttura essenziale per il movimento. Talvolta può accadere che, in seguito a continue sollecitazioni, le fibre che compongono i tendini si infiammino. Trascurare l’infiammazione può diventare davvero un guaio. Per questo, oggi ti daremo dei semplici rimedi per alleviare la tua tendinite.

tendinite
Rimedi veloci ed efficaci contro la tendinite (Kian2018/pixabay)

La tendinite è ormai, insieme al dolore cervicale e lombare, un disturbo sempre più diffuso. Si tratta principalmente di un processo infiammatorio a carico dei tendini. Questi ultimi sono però necessari per il movimento. Quindi, trascurare una tendinite non è mai una buona idea anzi, si rischia di peggiorare notevolmente la situazione. 

Solitamente questo processo infiammatorio colpisce ginocchia, gomiti e spalle ma può interessare anche zone come caviglie, mani e polsi. 

Soprattutto in questo momento, in cui si lavora principalmente in smartworking, è molto diffusa la “sindrome del mouse”, ossia l’infiammazione dei tendini delle mani. 

Tutto inizia con un dolore ed intorpidimento del polso e della mano, che diventano poi formicolio e, in casi più acuti, perdita di sensibilità. 

Oggi ti indicheremo delle soluzioni per poter contrastare la tendinite. Scopriamo di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE–>Diciamo addio al mal di schiena lombare con 5 rimedi veloci e naturali

Tendinite: tutti i rimedi naturali

tendinite
Impacchi di ghiaccio per combattere la tendinite (ColiN00B/pixabay)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Ovviamente la cura della tendinite varia a seconda della localizzazione del tendine infiammato e dei disturbi presenti. 

Esistono però dei rimedi universali che puoi mettere in pratica per combattere il dolore ed il fastidio della tua tendinite. 

Innanzitutto, procedi con un impacco di ghiaccio. Applica per 15 minuti un sacchetto di ghiaccio sulla zona dolente. Il ghiaccio non deve però essere tenuto a contatto diretto con la pelle. Procurati piuttosto un telo o un panno da cucina per poterlo avvolgere. Ripeti questa pratica per 4/5 volte al giorno, per 3 giorni consecutivi. Il ghiaccio ha un forte potere antinfiammatorio e contribuirà a donarti un enorme sollievo. 

Tieni a riposo l’ articolazione colpita da tendinite. Molto spesso la causa dell’infiammazione dei tendini risponde a degli sforzi intensi in cui rientrano anche alcuni tipi di sport ed alcune attività come ad esempio, suonare strumenti musicali.

Questo perché, dei movimenti ripetitivi ed intensi sono in grado di provocare danni a carico di articolazioni specifiche. Per questo, non sovraccaricare la zona dolente. Gli sforzi possono solo che aumentare il dolore e contribuire a complicazioni future. 

Quando la fase acuta è terminata, è necessario procedere con degli esercizi di riabilitazione. Si tratta di esercizi di stretching che puoi svolgere in modo veloce e pratico. Vediamo di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE—>L’importanza dello stretching, tutto quello che devi sapere

Esercizi di stretching contro la tendinite

Esistono degli esercizi di stretching molto semplici ma efficaci che potrai eseguire quando la fase acuta della tendinite sarà terminata. 

Si tratta di pochi minuti al giorno da dedicare a questi esercizi per poter avere di nuovo sollievo. 

Uno dei punti solitamente più colpito da tendinite è quello delle caviglie. Questo perché si tratta di una zona del corpo sottoposta a carichi quotidiani. Qualsiasi attività, con movimenti intensi o semplicemente che comporti un sovraccarico, agisce negativamente sulle caviglie. 

Per questo, procedi con questo esercizio. Parti in piedi e rimani fermo. Da questa posizione, con le gambe leggermente piegate, sposta il piede dolorante di circa 30 centimetri dietro l’altro. Inclinati poi leggermente in avanti, stendendo il muscolo ed il tendine corrispondente. Rimani in questa posizione di “tensione” per circa 20 secondi e ripetila per tre volte. 

Anche le mani, come abbiamo accennato, sono spesso soggette all’infiammazione dei tendini, soprattutto se si lavora tante ore al computer. Quindi, per alleviare il dolore, distendi il braccio interessato in avanti, tieni la mano ben aperta con il palmo verso il basso e con l’altra mano tira le dita all’indietro. Dovresti sentire la parte interna del polso tirare. Rimani in questa posizione per circa 10 secondi e ripeti l’esercizio cinque volte. 

Se la tendinite colpisce invece le tue gambe, mettiti in posizione eretta a piedi uniti. Da qui, sollevati in punta di piedi e rimani in questo modo per circa 5 secondi. Successivamente, torna lentamente nella posizione iniziale e ripeti l’esercizio per dieci volte. In questo modo si alleggerirà il carico dei tendini di tutta la gamba. 

tendinite
Esercizi di stretching per alleviare il fastidio da tendini (Alles/pixabay)

La tendinite è un disturbo estremamente fastidioso. E’ però possibile alleviare il dolore e contrastarla con questi rimedi estremamente efficaci e molto veloci. Assicurati di eseguire gli esercizi in modo corretto ed avrai un miglioramento eccezionale!